Quantcast

Treno Lucca-Aulla, Fantozzi (Fdi): “Linea inadeguata, dalla Regione serve un cambio di passo”

Il consigliere regionale di Fratelli d'Italia annuncia un incontro con i pendolari

“La linea ferroviaria Lucca-Aulla? Totalmente inadeguata. Dalla Regione serve un cambio di passo”. Così il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi annuncia un incontro con i pendolari della tratta per sottoporre i loro problemi all’assessore ai trasporti Stefano Baccelli.

“La linea ferroviaria Lucca-Aulla è indietro di trent’anni rispetto ad altre linee ferroviarie toscane. Passeggeri e pendolari sono costretti ad affrontare vere odissee quotidiane per raggiungere Lucca o Aulla, situazione che diventa impossibile in concomitanza di interventi sulla linea – va avanti Fantozzi -. Anche il sindaco di Minucciano, con una lettera, ha fatto presente le molteplici criticità che affliggono la linea. Serve un intervento strutturale, manca come per altre realtà della Garfagnana e della Lunigiana, una progettualità complessiva della tratta. Quando ci sono interventi sulla tratta ferroviaria i pendolari rischiano di accumulare enormi ritardi o di essere costretti a spostarsi con mezzi propri visto che mancano servizi sostitutivi da e per la stazione di Minucciano Pieve Casola, così come non esiste un collegamento fra la stazione di Aulla e gli istituti di istruzione superiori della Lunigiana. E’ urgente che venga stilato un quadro complessivo dei lavori eseguiti e di quelli ancora da realizzare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.