Quantcast

Elezioni 2022, dalla direzione regionale Pd ok alle primarie ma è da sciogliere il nodo delle alleanze

Il senatore Marcucci: "Mettere veti sarebbe sbagliato. Dialogo anche con M5S, Azione e Italia Viva"

Primarie di coalizione il prima possibile, ma è ancora in alto mare il tema delle alleanze per le amministrative. Questo quanto emerge dalla direzione regionale del Partito Democratico che si è riunita oggi in vista delle amministrative dell’anno prossimo, quando si voterà a Lucca ma anche in altri due capoluoghi di provincia come Pistoia e Carrara.

A commentare l’esito della direzione è il senatore Andrea Marcucci: “Bisogna ricercare la coalizione più ampia possibile – dice – Mettere veti sarebbe sbagliato. Anche con i Cinque Stelle, con Azione e con Italia Viva abbiamo il dovere di confrontarci”.

“A Lucca – spiecifica – dobbiamo raccogliere con determinazione l’approccio inclusivo. E scegliere con le primarie tutti insieme il prossimo candidato della coalizione di centro sinistra, con tempi i più rapidi possibili”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.