Quantcast

Boccherini, Stefani (Lega) all’apertura dell’anno accademico: “Istituto musicale risorsa da sostenere” foto

La referente della cultura: "L'istituto deve poter giocare un ruolo importante nelle celebrazioni pucciniane"

La referente per il dipartimento cultura della Lega Toscana per la provincia di Lucca, Michela Stefani, ha preso parte all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Istituto superiore di studi musicali Luigi Boccherini al teatro del Giglio di Lucca.

“Le mie più vive congratulazioni – dichiara la docente in forza al partito di Matteo Salvini – alla presidente Maria Talarico, al direttore GianPaolo Mazzoli, all’orchestra del Boccherini e a tutti quanti hanno contribuito a rendere questa serata davvero speciale, nella splendida cornice del teatro del Giglio che ha registrato un tutto esaurito e  che riapre i battenti dopo la pandemia, ripresentato alla città in una nuova veste sfolgorante e  incantevole”.

“Insieme a Massimiliano Baldini, responsabile del dipartimento cultura della Lega Toscana – continua la professoressa Stefani – eravamo già stati ricevuti al Boccherini dove proprio con la Presidente ed i suoi collaboratori, nel corso della visita, ci confrontammo apertamente e con piacere sul futuro dell’istituto musicale in vista di un periodo denso di appuntamenti culturali fondamentali per la città di Lucca, come le celebrazioni pucciniane del 2024 e del 2026. Un tema che, come è ovvio, coinvolge inevitabilmente anche quello relativo agli spazi necessari per il futuro di questa istituzione lucchese di valenza nazionale e internazionale, fondamentale per concorrere a dare lustro al centenario della morte del Maestro e della Prima di Turandot”.

“La cultura, seppur piegata oggi dalla crisi pandemica, è una risorsa cardine per le grandi sfide di ridefinizione di ogni sistema in un’ottica di sviluppo – dichiara infine il Responsabile del dipartimento cultura della Lega Toscana, Massimiliano Baldini – lavoreremo con il massimo impegno per promuovere temi legati alla cultura, sia a Lucca che in Toscana, affinché il volano economico ma anche la tutela dei posti di lavoro del settore siano obiettivi centrali e strategici”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.