Quantcast

Nasce in consiglio comunale il gruppo Lucca 2032

Ne fanno parte i consiglieri ex gruppo misto Cristina Consani ed Enrico Torrini.

È nato in consiglio comunale il gruppo Lucca 2032. Ne fanno parte i consiglieri ex gruppo misto Cristina Consani ed Enrico Torrini.

Il gruppo fa diretto riferimento al candidato ‘in pectore’ alla carica di sindaco Mario Pardini: “Era da tempo che la definizione di gruppo misto ci stava stretta, anche perché si è sempre trattato di un “misto unito” in quanto formato esclusivamente da noi due, che notoriamente siamo allineati su tutto. Essere un gruppo consiliare ci consente di partecipare alla conferenza dei capigruppo e dare così il nostro contributo in quel consesso con il capogruppo Enrico Torrini. Abbiamo sempre dichiarato apertamente che il progetto Lucca 2032 ci piaceva, addirittura titolammo in modo molto esplicito un nostro comunicato stampa Lucca 2032 ci piace.

“Lucca2032 è un incubatore di idee – proseguono – un laboratorio a cui partecipa attivamente la società civile, un catalizzatore della parte più attiva e propositiva della città. Lo abbiamo dimostrato durante la nostra consiliatura, mettendo sempre al centro la città con discernimento, lontani da logiche opportunistiche o dai personalismi tipici dei giochi di potere della vecchia politica. Continueremo a farlo nei mesi che rimangono prima delle elezioni amministrative, per iniziare a costruire dall’interno delle istituzioni l’idea di città che crediamo di poter portare avanti come maggioranza nei prossimi anni assieme a Lucca 2032”.

”Perché per cambiare prospettiva bisogna cambiare la politica – conclude Lucca 2032 – che non deve ridursi a uno sterile scontro tra identità irriducibili alimentato da polemiche di schieramento, ma agire per la costruzione di una cultura del fare condivisa dove i movimenti civici acquistano un ruolo fondamentale: riequilibrare il ruolo di rappresentanza degli elettori per allargare la loro partecipazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.