Quantcast

Barsanti: “Gattile, un’altra occasione persa dalla commissione consiliare”

Il consigliere comunale di Difendere Lucca attacca

La questione del gattile e dei problemi legati al mondo del volontariato felino è stata oggetto della commissione lavori pubblici. Il consigliere Fabio Barsanti è critico: “L’amministrazione non ha fatto niente in dieci anni. Ho protocollato una mozione per chiedere un impegno formale”.

“Dopo anni di silenzio sui problemi delle volontarie che si occupano dei gatti e sulla necessità di rivedere la gestione del gattile – dichiara in una nota Fabio Barsanti – c’è voluta l’insistente richiesta dell’opposizione perché l’amministrazione comunale convocasse una specifica commissione. Una commissione che di fatto ha dimostrato come il Comune in questi anni non abbia fatto niente di rilevante per risolvere annosi problemi che le volontarie si trovano costrette ad affrontare”.

“Chi nella nostra città si occupa di gatti – prosegue la nota – porta avanti da molti anni alcune richieste specifiche: una nuova struttura da adibire a gattile; il coinvolgimento delle volontarie nella gestione o comunque nell’uso della struttura; il prendersi cura non solo dei gatti incidentati ma anche di quelli smarriti o randagi, e la stipula di convenzioni con cliniche veterinarie per le sterilizzazioni. Richieste che finora sono rimaste disattese, e verso le quali non è stato preso nemmeno un impegno concreto da parte dell’assessore competente”.

“Da mesi ho proposto e sollecitato un incontro tra assessore, uffici e associazioni di volontariato – continua la nota – per affrontare il problema, senza mai ricevere risposta. Auspicavo che nella commissione di due giorni fa venisse messa all’ordine del giorno la mozione di Difendere Lucca che chiede la realizzazione di un gattile e l’accoglimento delle richieste dei volontari. Così non è stato e – conclude il consigliere di opposizione –, visto che l’amministrazione si è svegliata magicamente adesso a sei mesi dal voto, porterò il documento in aula e chiederò un impegno formale al Consiglio comunale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.