Quantcast

Summit del centrodestra, Fdi: “A Lucca nessuna divisione”

Il coordinatore regionale Rossi: "Un incontro positivo e costruttivo"

Incontro e confronto, a Grosseto, tra i responsabili regionali di Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia in vista delle elezioni amministrative del 2022, tra gli altri comuni, a Lucca, Carrara e Pistoia: il coordinatore regionale di Fdi Fabrizio Rossi, il commissario regionale di Forza Italia, Massimo Mallegni, ed il commissario della Lega Toscana Salvini Premier, Mario Lolini.

“Incontro positivo e produttivo, siamo tutti convinti che l’unità del Centrodestra sia un valore per poter vincere in Toscana e quindi nelle città dove andremo al voto, nelle tre città capoluogo Lucca, Pistoia e Carrara saremo più uniti che mai, correremo uniti -dichiara il coordinatore regionale di Fdi, Rossi- Laddove non ci siano già i candidati, siamo d’accordo di trovare i profili migliori indipendentemente dall’appartenenza politica. A Pistoia noi di Fratelli d’Italia caldeggiamo la riconferma del nostro sindaco Alessandro Tomasi. Su Lucca Fratelli d’Italia non è assolutamente diviso: all’interno dello schieramento c’è un dibattito entusiasmante perché vogliamo espugnare Lucca e vogliamo farlo con il miglior candidato possibile. Anche noi di Fdi abbiamo buoni candidati da proporre e spendere, ma siamo una coalizione e quindi, tutti insieme, sceglieremo il candidato che darà battaglia per il Comune di Lucca”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.