Italia Viva: “Lucca predestinata ad essere dedicata alla musica”

Prosegue la pubblicazione del programma: i progetti per la cultura del partito lucchese

Prosegue la pubblicazione delle schede del programma di Italia Viva Lucca in vista delle elezioni della prossima primavera. Oggi si parla di Lucca città della musica.

La grande tradizione musicale della città, gli eccelsi compositori lucchesi e quelli che hanno lavorato a Lucca in maniera importante, i luoghi e le case dove sono nati, hanno vissuto, hanno realizzato le loro opere, le splendide iniziative dedicate alla musica, nei secoli e nell’attualità, fanno di Lucca la città predestinata ad essere dedicata alla musica. Lucca città della musica.
Per raggiungere questo obiettivo, si propone al prossimo Sindaco che contribuiremo ad eleggere
– Costituzione di una Fondazione Lucca città della musica con la missione di concepire e realizzare, tutte le iniziative necessarie a tal fine, coordinando e sostenendo tutte le fondazioni e le associazioni artistiche musicali presenti sul territorio comunale, che lo vorranno, in rapporto anche con il Boccherini.
Fondazione Puccini: apertura della fondazione a tutti i Comuni interessati dai luoghi pucciniani, iniziando dal Comune di Viareggio, per mantenere, migliorare, rendere visibili in maniera coordinata, tutti i musei, case, ville, spazi, dedicati al grande compositore.
Fondazione Festival Pucciniano: parallelo inserimento del Comune di Lucca, nella fondazione viareggina, realizzando una sinergia fra tutte le iniziative pucciniane, sul nostro territorio, come nel mondo, creando anche nuovi appuntamenti pucciniani, a partire da un Festival Pucciniano invernale a Lucca, mutuato da quello estivo di Torre del Lago.
Teatro del Giglio: valorizzazione di tutte le iniziative artistiche e culturali, comprese quelle musicali, non legate a Puccini, sia valorizzando gli altri grandi compositori lucchesi, che le moderne espressioni musicali e della danza, compresa la produzione di eventi.
Casa della musica: sarà realizzata offrendo a tutte le associazioni legate al mondo della musica in senso lato, del territorio, che lo vorranno, una sede dignitosa, in comodato gratuito, in uno dei contenitori pubblici abbandonati, ove si realizzerà anche uno auditorium per piccoli eventi artistici e musicali.
La Fondazione Lucca città della Musica, creerà ogni anno, in collaborazione con le associazioni artistiche e musicali e le altre fondazioni culturali del territorio, un calendario di eventi Lucca, Città della Musica con una forte e professionale promozione pubblicitaria a cui il Comune di Lucca parteciperà con una adeguata presenza economica, con gli introiti della tassa di soggiorno.
– Definizione o acquisizione di un ruolo pubblico nel marchio Lucca Summer Festival per garantire la continuazione di una sua attività a Lucca e anche una presenza nel periodo di bassa stagione, con un Winter Lucca Festival
– Realizzazione di un teatro pucciniano di almeno 1500 posti, da realizzarsi nel mercato ortofrutticolo, come da proposta già nota.
– Realizzazione del progetto “Alessandro Sesti” per la realizzazione di una arena estiva, all’aperto, di 400 posti adiacente all’antica porta San Donato.
Recupero e ripristino dei teatri e piccole strutture teatrali nei paesi e nei quartieri, dove esistono, anche se ora dismessi e realizzazioni di piccole strutture, dove richieste, per una tradizione musicale e teatrale, vedi Aquilea.
Bando annuale per il finanziamento e il sostegno delle attività musicali delle associazioni in relazione alle attività espletate sul territorio e non.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.