Quantcast

Santini (SìAmo Lucca): “Sia fatta chiarezza sull’ex assessora Pd assunta dal Comune”

Il capogruppo della lista civica: "Si tratta del secondo caso in un anno"

“L’amministrazione Tambellini continua ad assumere politici di centrosinistra, in particolare del Pd: a questo punto riteniamo che vada fatta chiarezza di fronte a tutti i cittadini su cosa sta accadendo”. Remo Santini, capogruppo della lista civica SìAmoLucca nonché presidente della commissione controllo e garanzia, chiede chiarimenti sul nuovo inserimento nella pianta organica rivolgendo una serie di domande al sindaco e alla giunta.

“In queste settimane ad essere stata assunta è Francesca Pierotti, che ha ricoperto l’incarico di assessore ai lavori pubblici e alla mobilità nel primo mandato mentre nel secondo, fino al gennaio dell’anno scorso, è stata consigliere comunale e presidente della commissione urbanistica – rivela Santini – . Come si evince dal sito internet dell’ente, è diventata una dipendente dell’Ufficio di piano, inserito all’interno dell’Unità organizzativa strumenti urbanistici. La sua assunzione è avvenuta scorrendo l’elenco di idonei all’interno di graduatorie di pubblici concorsi di altre amministrazioni? Le normative lo prevedono, ma quello che ci chiediamo è se il fatto di aver ricoperto recentemente incarichi politici nell’amministrazione, non rappresenti un motivo di inopportunità a procedere all’assunzione e a dare preferenza a quel nominativo rispetto ad altri. Oppure ha vinto un concorso a Lucca?”.

“Non volendo mettere in dubbio le competenze dei singoli, mi chiedo comunque quale è stato il criterio di scelta, considerando che l’elenco degli idonei nella varie graduatorie è numeroso – prosegue il capogruppo di SìAmoLucca – e che molti attendono la possibilità di ottenere un posto, facendo parte appunto di un elenco di abili al ruolo. Va poi considerato che si tratta del secondo caso in un anno per quanto riguarda assunzione di politici. Ricordo infatti che Renato Bonturi, ex capogruppo del Pd in consiglio comunale ma ancora esponente con incarichi nel partito, si è dimesso a fine 2020 in quanto è diventato dipendente del Comune di Lucca, tramite mobilità dall’amministrazione di Quarrata dove lavorava”.

“Nel 2019 il concorso per direttore di ragioneria presso l’Istituto musicale Luigi Boccherini è stato vinto da Alberto Bertolaccini, che all’epoca era impiegato a tempo determinato nella segreteria del sindaco Tambellini – conclude l’esponente della lista civica -. Senza tuttavia rivangare il passato, anche se va doverosamente sempre ripercorso, vogliamo delucidazioni sull’assunzione dell’ex assessore Pierotti: faremo una richiesta di accesso agli atti, ma riteniamo sia necessario anche un pronunciamento del sindaco e dell’amministrazione su questo caso”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.