Quantcast

Nessuna candidatura nella lista di Buratti a Forte dei Marmi. Alaimo: “Solo voci infondate”

L'ex comandante dei carabinieri, andato in pensione il 1 gennaio: "Non è mia intenzione candidarmi con nessuna lista"

Solo voci infondate quelle che sono circolate in questi giorni su una presunta candidatura di Giuseppe Alaimo, il comandante dei carabinieri di Forte dei Marmi andato in pensione pochi giorni fa, nella lista di Umberto Buratti.

“Sento di una mia presunta candidatura nella lista dell onorevole Umberto Buratti alle prossime elezioni amministrative per il comune di Forte dei Marmi. Tali voci sono assolutamente prive di fondamento – precisa Alaimo – Non è mia intenzione candidarmi in tale lista così come non è mia intenzione candidarmi nelle liste di altri eventuali candidati a sindaco. Dal primo gennaio, dopo quasi 45 anni di servizio nell’Arma dei carabinieri di cui 20 passati a Forte dei Marmi, ho terminato il mio ruolo che ho sempre portato avanti con dedizione e spirito di servizio”.

“Sono stato formato ed ho sempre agito nell’nteresse della comunità, nel rispetto di ogni singolo cittadino. I valori per i quali mi sono sempre battuto per l’interesse della comunità sono trasparenza, lealtà ed equità dove l’unico interesse è stato esclusivamente per il paese e per tutti allo stesso modo. Per portare avanti tali valori ho speso tutta la mia vita. Rifletterò su un mio eventuale futuro ruolo pubblico”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.