Quantcast

Solidarietà dal centrodestra a Santini: “Gravi le parole di Raspini”

Partiti, liste civiche e movimenti all'unisono: "L'assessore dimostra di essere inadeguato al ruolo di sindaco"

Arriva la solidarietà a Remo Santini da parte dei partiti e dei movimenti cittadini di centrodestra, in merito alla vicenda della condanna in primo grado al risarcimento danni a favore dell’assessore Francesco Raspini.

“Non possiamo non esprimere la nostra piena solidarietà a Remo Santini – dichiarano in una nota Difendere Lucca, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega – per le parole utilizzate dall’assessore Raspini a commento della condanna in primo grado al risarcimento dei danni al capogruppo di Siamo Lucca”.

“Le parole di Raspini – continua la nota – sono una grave caduta di stile per chi si candida a guidare la città. In un suo post, infatti, l’attuale candidato sindaco del Pd insinua in modo vergognoso una correlazione tra la situazione venutasi a creare e il ‘danno anche dal punto di vista della salute – citano liste e partiti di centrodestra – a una persona venuta poi a mancare lo scorso anno a causa dell’aggravarsi di una malattia’”.

“Parole, atteggiamenti e accuse inaccettabili – proseguono le sigle di centrodestra – che denotano l’arroganza dell’attuale assessore e l’inadeguatezza di Raspini nel poter ambire a ricoprire l’eventuale ruolo di sindaco. Se questo è il profilo etico e morale di colui che il Pd vorrebbe proporre come primo cittadino, Lucca rischia di sprofondare in un periodo più buio dei dieci anni di Tambellini. Circa la sentenza, che rispettiamo, confidiamo pienamente, come siamo abituati a fare, nell’operato della magistratura che saprà valutare in appello le ragioni di Remo Santini”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.