Quantcast

Sistema Ambiente, Veronesi lancia l’appello ai candidati sindaco: “Facciamo chiarezza”

La proposta: "Dopo giorni di silenzio chiediamo un incontro urgente con Tambellini e con il prefetto per chiedere conto di questo inaccettabile modo di gestire la situazione"

Un incontro congiunto tra tutti i candidati a sindaco, il prefetto e l’amministrazione. A lanciare l’appello ai concorrenti alla carica di primo cittadino è Alberto Veronesi, che torna a chiedere chiarezza sul caso Sistema Ambiente.

Striscia la notizia ha già effettuato più servizi televisivi per denunciare presunte irregolarità di Sistema Ambiente nel cantiere di San Pietro a Vico su lavorazioni di rifiuti, sulla sicurezza dei lavoratori, nella messa a norma del fabbricato stesso – spiega Veronesi -. Non siamo in condizione di valutare la verità su quanto pubblicato. Risulta che le forze dell’ordine si siano attivate per monitorare i fatti denunciati. Tutto questo succede da oltre dieci giorni senza che il sindaco, la giunta e lo stesso Raspini abbiamo preso una posizione pubblica su quanto denunciato, per giustificarsi o per controbattere alle accuse di inquinamento, lavoratori a rischio, lavorazioni in ambiente non a norma di legge. Tutto questo è inaccettabile: chiediamo un incontro urgente con Tambellini e con il prefetto per chiedere conto di questo inaccettabile modo di gestire la situazione, senza alcun riguardo per la popolazione di San Pietro e Vico, dei lavoratori, delle forze di opposizione, ma anche della dignità della città di Lucca, dileggiata più volte su una rete tv nazionale, senza alcuna risposta”.

 

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.