Quantcast

Parco fluviale, una biciclettata con Raspini e i candidati consiglieri Bianucci e Bonotti

L'iniziativa organizzata da Sinistra con Lucca

“Il parco fluviale è davvero sicuro, solo se è sempre più fruibile e fruito”.
Nasce da questa consapevolezza la biciclettata che Daniele Bianucci e Sara Bonotti, candidati della lista di impegno civico Sinistra con Lucca al Consiglio comunale organizzano per domenica prossima (29 maggio) lungo il Serchio.
L’appuntamento è nel pomeriggio, con partenza alle 17,30 dalla Fattoria urbana Riva degli Albogatti in via del Callarone a Nave. L’iniziativa è aperta a tutti, e chi vorrà potrà noleggiare la bici direttamente alla partenza.
“In questi anni ci siamo impegnati molto per la salvaguardia e la promozione del parco fluviale – sottolineano Daniele Bianucci e Sara Bonotti – Sono stati recuperati i cancelli che negli anni si erano deteriorati, in modo che l’accesso al lungo fiume sia garantito solo a piedi e in bici, e finalmente non più alle auto e alle moto. In tal senso, sono stati aumentati notevolmente i controlli. Adesso è il momento del salto di qualità, per la sicurezza ambientale del parco: per la cura della sua biodiversità, anche attraverso la costituzione di un comitato scientifico permanente, che abbia la possibilità di esprimersi e adoperarsi per l’area. E per la promozione del lungo fiume: da cui passa la via Francigena, e che può diventare luogo privilegiato per lo sport, pure attraverso il recupero già in programma della struttura della vecchia guardia, alla Terrazza Petroni”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.