Quantcast

Teresa Bellanova a Lucca per Veronesi-sindaco: “Lo sviluppo passa dalle infrastrutture” foto video

La viceministra e presidente di Italia Viva: "Raddoppio della linea Pistoia-Lucca? Servono altri 250 milioni di euro"

“Lucca ha bisogno di persone che abbiano a cuore il bene comune come Alberto Veronesi”. Sono queste le parole della viceministra alle infrastrutture e presidente di Italia Viva, Teresa Bellanova, che questa mattina (28 maggio) ha lanciato la volata al candidato sindaco del terzo polo dal Caffè San Salvatore.

Teresa Bellanova a Lucca per Veronesi sindaco

Veronesi, dopo l’assist del sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro, ha incassato anche l’endorsement da parte della viceministra, che ha parlato anche dell’annoso problema del raddoppio della linea ferroviaria Lucca-Pistoia: “Mancano 250 milioni di euro”.

Del Ghingaro, assist a Veronesi: “La sua non è solo un’avventura elettorale”

“In molti mi chiedono i motivi della mia candidatura a sindaco di Lucca – esordisce Alberto Veronesi -. La risposta è semplice, da 20 anni a Lucca manca un vero sindaco. Destra e sinistra si sono succedute a governare la città, considerandola un po’ come una staffetta o una proprietà privata di partiti chiusi nel loro interno, e hanno fallito nel dare delle risposte ai cittadini lucchesi. Ci sono centinaia di cose che non vanno: la cultura, per esempio, è svilita. Il commercio è stato lasciato a sé stesso, ci sono record di chiusure di esercizi. I lavori pubblici sono indietrissimo e grandi risposte sulla viabilità non ci sono state. Il ponte sul Serchio non si è mai fatto e gli assi viari, per sgravare una circonvallazione all’interno di un centro storico, sono fermi. Lucca credo che sia l’unica città al mondo dove in una piccola circonvallazione di un centro storico passano i mezzi pesanti. Lucca può diventare l’Edimburgo italiana e una città tra le capitali mondiali dell’arte e della cultura, ma per fare questo salto servono nuove infrastrutture“.

Teresa Bellanova a Lucca per Veronesi sindaco

“A Lucca mancano strutture idriche – prosegue il candidato Veronesi -, alcuni quartieri sono senza l’allacciamento del gas, sena parlare di telefonia ed internet. Poi c’è il tema della sanità in cui il cittadino dovrebbe essere al centro e invece qui è considerato solo un numero. Capita di stare ore e ore ad aspettare un proprio familiare in barella al pronto soccorso. Non è accettabile. Le famiglie a Lucca sono abbandonate, dagli anziani fino ai giovani, che non hanno strutture sportive attrezzate. Mancano, inoltre, asili nido e parchi gioco. La staffetta destra-sinistra ha fallito, è il momento di guardare al centro e sono onorato di essere stato scelto come candidato. Tutti uniti per un’altra Lucca”.

Il capitolo opere pubbliche, compreso i problemi sul raddoppio ferroviario, vengono approfonditi dalla viceministra delle infrastrutture Teresa Bellanova: “Non sono qui per fare promesse e propaganda elettorale, perché quando si svolgono delle funzioni istituzionali si ha il dovere del rigore e della correttezza. Rispetto ad una serie di problematiche, che sul territorio ci sono, se sarà necessario e se il futuro sindaco lo vorrà – perché non tutto si decide nelle sede ministeriali – attiveremo un tavolo di confronto per individuare soluzioni insieme. Se sarà richiesto, naturalmente, lo attiveremo anche per Lucca. Per quanto riguarda il potenziamento della linea Pistoia-Lucca sono richieste delle risorse importanti: noi oggi abbiamo una dotazione di 470 milioni di euro, per il completamento ne servono altri 250. Stiamo lavorando per individuare queste risorse in modo che si possa arrivare a questa opera così importante per il territorio. Sulla Pistoia-Montecatini c’è l’upgrade che sta andando avanti e le risorse in questo caso sono già state definite. Per quanto riguarda alcuni assi viari, che sono considerati importanti, sarà necessario avere un confronto con l’amministrazione locale e la Regione perché nel prossimo contratto di programma potranno andare quegli interventi che saranno individuati come prioritari nel partenariato istituzionale. Su questo tema c’è l’impegno di tutto Governo con il Pnrr, che destina al territorio risorse molto importanti. Ci sono tanti fondi, è vero, ma devono essere destinati con una priorità per fare in modo che lo sviluppo che producono sia duraturo. E per reperire fondi è fondamentale la capacità di progettazione”.

Teresa Bellanova a Lucca per Veronesi sindaco

La viceministra Teresa Bellanova lancia la volata per Veronesi sindaco: “A Lucca si chiede un voto su un programma e un voto per Alberto Veronesi sindaco serve per aiutare Lucca. Si chiede un voto per dare un governo alla città e io credo che appoggiare Alberto Veronesi – e questa coalizione che si è creata – vuol dire farsi carico delle opportunità e delle criticità che ci sono a Lucca. Veronesi è una persona che non sta nell’agone politico, fa un altro mestiere, e si mette a disposizione di una comunità per farsi carico di tante problematiche. La comunità ha bisogno di persone che abbiano a cuore il bene comune come Alberto Veronesi, che ha grande cultura e raffinatezza nel costruire reti. Oggi, dopo anni due anni difficili a causa della pandemia, abbiamo bisogno di persone con molta sensibilità. Giovani e anziani, che hanno passato anche momenti di disperazione, hanno bisogno di essere ascoltati e dobbiamo dargli delle risposte con un nuovo walfare. Dobbiamo dare forza a quelle solitudini. Non vogliamo fare promesse impossibili, da riformisti vogliamo dare un contributo concreto alla città”.

Teresa Bellanova a Lucca per Veronesi sindaco

“Qui a Lucca Italia Viva, Azione e +Europa fanno squadra per il bene del territorio – chiude Alberto Baccini, l capolista del terzo polo -. Dobbiamo smettere di avere paura del futuro e del nuovo. Lucca ha dei ritardi, le infrastrutture non sono colate di cemento ma servono per migliorare la vita dei cittadini. I tir intorno alle Mura vanno tolti, è una problematica che va risolta. Non bisogna avere paura, va cambiata la cultura a Lucca perché l’immobilismo è la politica peggiore”.

Al termine dell’evento decine e decine di foto della Bellanova con i numerosi candidati delle liste di Veronesi Sindaco, in un clima sereno e festoso.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.