Barsanti: “Per Fazzi sono l’unico sfidante di Raspini? Ne sono lieto ma noi siamo in campo per unire, non dividere”

Il candidato sindaco: "Se ha parlato solo per togliersi qualche sassolino noi non siamo interessati"

Fabio Barsanti commenta le parole di Pietro Fazzi, che lo ha indicato come unico contendente di Francesco Raspini per la corsa a sindaco, in un post su Facebook. “Se a parlare è il Fazzi sindaco, la persona che ha fatto il miglior primo mandato degli ultimi decenni e che tanti ancora ricordano con nostalgia, allora sono contento. Se a parlare invece è il Fazzi che si vuole togliere dei sassolini dalla scarpa e agitare solo le acque, allora non sono interessato”.

“Pietro Fazzi ha dichiarato che la scelta è fra me e Raspini – continua Barsanti – basandosi sui dei dati di fatto. Le sole due proposte programmatiche e politiche, sostenute da una progetto più ampio e una leadership definita, sono quella della mia coalizione e quella dell’assessore uscente del Pd. Non posso che essere d’accordo con lui, senza contare che da cinque anni in Consiglio comunale faccio opposizione alla giunta di Raspini e porto avanti una visione totalmente alternativa al Pd”.

Fazzi è stato uno dei migliori sindaci di Lucca, che piaccia o no dotato di una sua visione di città. Sarò sempre pronto ad ascoltare il Fazzi ex sindaco – continua Barsanti – perché condivido quello spirito e quella voglia di fare. Un sindaco non può limitarsi ad amministrare la città come un condominio, a fare il passacarte della Regione o a fare il ragioniere del Comune. Lucca ha bisogno di una nuova stagione di forte volontà politica”.

“Se invece Fazzi ha inteso riaprire vecchie ferite aperte in altre epoche, per alcuni mai chiuse, ha sbagliato bersaglio. Per parte nostra non intendiamo dividere, ma unire. Non intendiamo guardare a quella che è ormai la preistoria politica di questa città, ma al futuro. Perché pensiamo a vincere -conclude Barsanti – e a governare. Con l’ambizione di fare, se possibile, ancora meglio di quanto fece Fazzi per Lucca”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.