Amministrative, cresce l’attesa per lo scrutinio. A Lucca persi in cinque anni oltre 1200 votanti

Nel 2017 Tambellini al primo turno prese il 37,49% e superò Remo Santini che era al 34,96. Gli ultimi sondaggi prevedono un ballottaggio

Lucca, cresce l’attesa, e la tensione, per lo scrutinio delle comunali che partirà dalle 14. In lizza sette candidati sindaci e 21 liste per la scelta dei 32 consiglieri comunali (primo cittadino compreso) che siederanno a Palazzo Santini.

In ordine di scheda elettorale i candidati sono Elvio Cecchini (2 liste d’appoggio), Alberto Veronesi (2), Francesco Raspini (6), Andrea Colombini (2), Aldo Gottardo (1), Fabio Barsanti (3), Mario Pardini (5).

L’affluenza era stata al primo turno del 49,36: avevano votato 38408 persone. Quest’anno si è fermata al 46,65 per cento con un totale di 37152 votanti. Si sono persi per strada, in cinque anni, 1256 votanti, a fronte di un aumento degli elettori di 1821.

Si parte dal voto di cinque anni fa. Tambellini al primo turno prese il 37,49% e superò Remo Santini che era al 34,96. Alle spalle Barsanti al 7,84, Bindocci al 7,55, Buonriposi al 5,15, Garzella al 4,03, Manfrotto al 2,35 e Quilici all0 0,64.

Rispetto a cinque anni fa non c’è un candidato del Movimento Cinque Stelle (con il portavoce uscente che ha dato appoggio a Barsanti, che punta alla doppia crifra) e, al di là delle realtà minori, c’è curiosità sui risultati del terzo polo e delle liste di Cecchini, nate sull’onda delle proteste sul progetto ex manifattura e dei quartieri social.

Gli unici dati a disposizione, in assenza di exit poll, sono quelli di un sondaggio circolato nelle ultime settimane. Una rilevazione scientifico statistica basata su dichiarazioni anonime e che indicherebbe un possibile ballottaggio fra Francesco Raspini e Mario Pardini con un distacco che va da un massimo del 5,8 per cento a un minimo dell’1,5 per cento. Dati fra il 6 e il 7 per cento i principali sfidanti: Fabio Barsanti e Alberto Veronesi.

Così cinque anni fa

risultati primo turno Lucca 2017
risultati primo turno Lucca 2017
risultati primo turno Lucca 2017

In provincia di Lucca si è votato anche a Porcari (Fornaciari contro Pisani), Bagni di Lucca (4 candidati, fra cui due ex sindaci, Paolo Michelini e Massimo Betti), Camaiore (Pierucci, Bonuccelli e Marchetti) e Forte dei Marmi (l’uscente Murzi contro l’onorevole Buratti e Giuseppe Alaimo).

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.