Fratelli d’Italia esulta: “Abbiamo creduto da sempre a Pardini, siamo il traino della coalizione”

Sei i consiglieri eletti: "Porteremo un mix di entusiasmo, esperienza e professionalità"

“Fratelli d’Italia si è dimostrato il traino della coalizione di centrodestra a Lucca. Come dice la nostra presidente Meloni: uniti si vince”. A dirlo sono il coordinatore provinciale Riccardo Giannoni ed il commissario cittadino Nicola Buchignani.

“Abbiamo sempre creduto nella candidatura di Mario Pardini – dicono – abbiamo visto in lui la persona giusta che potesse rappresentare al meglio i valori di Fratelli d’Italia e governare una città come Lucca con capacità, lungimiranza ed una visione d’insieme. Fratelli d’Italia è il gruppo più numeroso nel consiglio comunale che si andrà costituendo, siamo riusciti a portare ben 6 consiglieri. L’elettorato ha premiato il lavoro svolto in questi anni, i numeri lo dimostrano: 4000 voti di lista di cui 1900 provenienti dalle preferenze. Porteremo dentro l’amministrazione nei prossimi 5 anni un mix di entusiasmo, esperienza e professionalità. Vogliamo restituire a Lucca “aria nuova” e il buongoverno del centrodestra. Abbiamo vinto la sfida tra continuità e cambiamento, adesso dobbiamo lavorare sul terreno di un cambiamento strutturato e programmatico per fare la differenza”.

Esulta anche il deputato Fdi Riccardo Zucconi: “La decisione di candidare Mario Pardini a sindaco di Lucca mi è stata prospettata fin da una sera di due anni fa, durante un incontro con Nicola Buchignani e Cristina Consani e l’ho valutata subito come vincente – afferma -. Sono seguiti da parte di Mario due anni di straordinario lavoro, di impegno, fatica ma della paziente costruzione di una squadra, una squadra che ha lavorato, soprattutto negli ultimi mesi, quando era evidente a tutti che unire le forze sarebbe stato indispensabile”.

“Ci sono stati momenti difficili e complicati – ammette Zucconi -, che mi hanno portato prima ad intervenire anche nella veste di vice-segretario regionale di FdI, per chiudere ogni ulteriore attendismo e affinché tutta la coalizione convergesse sulla candidatura di Mario Pardini e poi a lavorare per un accordo forte e trasparente con Barsanti e Cecchini. In questo e in tutti hanno prevalso intelligenza e coraggio, portando alla vittoria un centrodestra unito, con un programma elettorale che rappresenta senza dubbio una svolta vera e il miglior augurio di un nuovo futuro per la città di Lucca. Da oggi saremo ancora al fianco del sindaco scelto dai lucchesi nel lavoro per riportare il nostro capoluogo di provincia agli splendori di un tempo e per quello che mi riguarda da deputato, finalmente, potrò avere a Lucca interlocutori veri per dare un contributo concreto alla città , sostenendo e supportando tutte le iniziative della nuova amministrazione comunale per quanto di mia competenza”.

“Un ringraziamento dunque a tutti coloro che hanno creduto in questo progetto – conclude -, ai dirigenti, e cito per tutti il nostro segretario Giannoni e il consigliere Fantozzi che si sono spesi quotidianamente per questo successo, ai militanti, agli elettori, ai nostri candidati che hanno dato tutti prova di serietà, passione, impegno. Tutti assieme in una sfida che alla fine ha evidenziato un risultato straordinario per tutta la coalizione e in particolare per un Partito , quello di Fratelli d’Italia , che è stato oggettivamente fra gli attori più attivi della campagna elettorale, un attivismo suggellato dalla significativa ed essenziale presenza a Lucca del nostro Presidente Giorgia Meloni”.

Rossi (Fdi): “Il centrodestra si riprende anche Lucca, Toscana sempre meno rossa”

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.