Giovani Democratici: “Opposizione responsabile ma senza sconti”

Il segretario dei Gd lucchesi: "Serve un'accurata analisi degli errori. Non saranno anni facili"

“Buon lavoro a Mario Pardini, nuovo sindaco di Lucca”. Lo dice il segretario dei Giovani Democratici di Lucca, Francesco Greco.

“Il lavoro è stato tanto – commentano – ma il risultato non è stato sufficiente. È stata una campagna elettorale bellissima, fatta di passione e partecipazione. Abbiamo visto il nostro percorso crescere e maturare grazie al lavoro incessante di tantissime persone. Persone appassionate, grintose, che ci hanno insegnato molto. Adesso dobbiamo sederci, asciugarci il sudore e fare un’accurata analisi degli errori. Non saranno anni facili. Costruiremo un’opposizione responsabile ma senza sconti grazie alla nostra straordinaria squadra in consiglio comunale (a partire da Silvia Del Greco, Vincenzo Alfarano, Gabriele Marchi)”.

“Da soli non andiamo lontano – conclude Greco – Dobbiamo unire le forze, arrivare a compromessi anche con quelle liste che non hanno voluto sostenerci al primo turno (correndo contro di noi) o addirittura hanno deciso di non sostenerci affatto. Grazie Francesco, grande candidato e leader che ha saputo dirigere questo bellissimo progetto con grande passione e competenza. Avanti e al lavoro”.

“Auguro un buon lavoro a Mario Pardini nuovo sindaco della città di Lucca – dice Silvia Del Greco – Vince l’astensione e su questo tutti faremo una profonda analisi. Sarò all’apposizione insieme agli amici con cui ho condiviso questo bel viaggio. Non ci sono parole per descrivere ciò che abbiamo visto questa notte, purtroppo ho vissuto momenti di tensione tra i nostri schieramenti, la partenza non è stata delle migliori tra offese, urla e imprecazioni. Restiamo ora in attesa di vedere i frutti di questo apparentamento, dalla giunta alle prime scelte che il nuovo sindaco si appresterà a prendere”. “Noi ci saremo e la nostra sarà una opposizione misurata e attenta – conclude – Sarò granitica su molti temi che mi appartengono, sui quali non perderò l’occasione di dialogare e di rappresentare a gran voce tutto il mio dissenso. Ringrazio davvero tutte quelle persone che hanno creduto in me, in Francesco e nella coalizione tutta”.

“Abbiamo dato tutto – dice Vincenzo Alfarano – personalmente sono grato a tutti quanti hanno condiviso con noi questo cammino. Un grazie a Francesco Raspini, che ha creduto fortemente in un progetto di città e ci ha messo tutto se stesso. Buon lavoro alla nuova amministrazione ed al nuovo sindaco Mario Pardini. Spero che seguano fatti concreti alle parole di distensione proferite dopo la proclamazione della vittoria. A me aspetta una seggiolina tra i banchi dell’opposizione, da cui farò sentire la voce della comunità in modo sempre costruttivo e rispettoso, ma non facendo sconti se necessario”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.