Puppa e Mercanti (Pd): “Siccità, situazione delicata ma monitorata in provincia di Lucca”

I due consiglieri regionali: "Comprendiamo la preoccupazione dei sindaci del territorio, sosterremo le loro istanze"

“La situazione è davvero delicata, soprattutto per quanto riguarda le ripercussioni sul settore agricolo. La Regione oltre a monitorare costantemente l’evoluzione del fenomeno, si è attivata e proprio oggi il presidente Giani ha dichiarato lo stato d’emergenza regionale, procedura finalizzata anche alla dichiarazione dello stato di calamità nazionale. Per quanto riguarda la lucchesia ed il bacino del fiume Serchio, come confermato da Giani, siamo in presenza di un livello sotto il 3,4 metri cubi al secondo. Ora, la priorità, come giustamente ha fatto notare il presidente, diventa la costruzione di tanti laghi artificiali, che diano soprattutto al settore agricolo una risposta per affrontare le emergenze future. Lavoreremo affinché questo obiettivo riguardi anche la nostra provincia”.

Così i consiglieri regionali del Pd Valentina Mercanti e Mario Puppa intervengono sulla crisi idrica, con particolare riferimento alle zone della provincia di Lucca.

“Questa mattina, inoltre – spiegano -, si sono riunite in seduta congiunta le commissioni agricoltura e ambiente che hanno ascoltato la relazione del presidente dell’Autorità idrica della Toscana, Alessandro Mazzei. Una riunione che è servita ad avere un quadro complessivo delle criticità e che ci è utile per proseguire il lavoro di ascolto e di raccordo tra le istituzioni impegnate a fronteggiare la siccità”.

 

“Vogliamo infine – aggiungono Mercanti e Puppa – rassicurare i sindaci che in queste giorni si sono mobilitati sul fatto che le loro istanze e quelle dell’intero territorio lucchese trovano il nostro sostegno e la ferma determinazione di portare avanti gli obiettivi comuni per fronteggiare le ripercussioni della siccità sia sul fronte dell’acqua potabile che sulle colture agricole”.

 

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.