Prima nomina per l’amministrazione Pardini: Alberto Veronesi è il nuovo presidente della Fondazione Giacomo Puccini video

Il maestro, ex candidato sindaco del terzo polo, è stato scelto direttamente dal primo cittadino. Prende il posto di Alessandro Tambellini

Prima nomina della nuova amministrazione Pardini. Si tratta del nuovo componente del consiglio di amministrazione della Fondazione Giacomo Puccini al posto del componente uscente, l’ex sindaco Alessandro Tambellini, che aveva rassegnato le sue dimissioni il 28 giugno scorso, a due giorni dall’esito del voto per le comunali.

alberto veronesi

“Tenuto conto della natura discrezionale della procedura in questione”, recita il decreto del sindaco Mario Pardini, secondo le nuove linee guida per la nomina dei rappresentanti dei Comuni nelle società partecipate, la nomina è caduta sul maestro Alberto Veronesi, già candidato sindaco per il terzo polo e che poi aveva dichiarato l’appoggio personale al candidato sindaco Mario Pardini, partecipando poi anche ai festeggiamenti per la vittoria.

Il sindaco ha provveduto anche a indicare Alberto Veronesi come presidente della Fondazione che ha come scopo principale, come recita l’articolo 3 del suo Statuto, è “la tutela, conservazione, gestione, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale pucciniano, sia di proprietà che alla stessa affidato in uso o comodato… Per la realizzazione degli scopi la Fondazione potrà operare… intervenendo in particolare negli ambiti della ricerca scientifica, della tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio pucciniano, dell’informazione, formazione ed educazione musicali”.

Dal 2005 la Fondazione ha sede nella Casermetta San Colombano sulle Mura.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. gio
    Scritto da gio

    Ma certamente è un giusto incarico per un esperto del settore ma mi sorge un dubbio. Del Ghingaro, in passato, ha tentato in vari modi di mettere le mani sulla villa di Viareggio. Ora con un
    suo uomo alla presidenza ci riuscirà? È da considerare che il comune di lucca ha lottato anni in tribunali e sedi varie per essere riconosciuto il legittimo proprietario.