Tenuta di Forci, il Pd replica a Giorgi: “La ‘vicenda’ Cecchini? Non è altro che un conflitto di interessi”

I segretari dei circoli dem del Comune di Lucca: "Se il sindaco vuole avvalersi delle competenze di Cecchini lo deve nominare assessore"

I segretari dei circoli Pd del Comune di Lucca rispondono a Lodovica Giorgi, intervenuta in difesa del consigliere Elvio Cecchini, finito al centro delle polemiche per un presunto coinvolgimento nel progetto di riqualificazione della Tenuta di Forci.

Tenuta di Forci, Giorgi (Lista Civile): “Dall’opposizione attacchi infamanti e fondati sulla falsità”

“Definire ‘trombato’ chi ha preso 16200 consensi e ha mancato per poche centinaia di voti la elezione a sindaco della città è sintomo di scarsa lucidità e di acrimonia – commentano da Pd – Non vogliamo, per ora, infierire, ma consigliamo all’illustre avvocato di riflettere bene prima di scrivere. Già nei giorni scorsi abbiamo letto parole al limite nei confronti del Partito Democratico. La nostra tolleranza è ormai esaurita. Troppa acrimonia avvelena il clima e impedisce di riflettere in modo lucido. La ‘vicenda’ Cecchini altro non è che un esempio tipico di conflitto di interessi e di mancanza di senso di opportunità politica. Non può giustificarsi sul piano politico l’affidamento della revisione del piano operativo a chi svolge attività professionale inerente il medesimo. Se il sindaco vuole avvalersi delle competenze di Cecchini lo deve nominare assessore, impedendogli così di svolgere attività professionale per la durata del mandato”.

“Pretendere di guidare la revisione del piano operativo e, al contempo, continuare a svolgere, come se nulla fosse, la propria attività professionale non ha alcuna giustificazione logica e politica – concludono – O di qua o di là. Tertium non datur. Su questo giudicheremo il sindaco Pardini, che sarà pienamente responsabile delle conseguenze della sua decisione. Aspettiamo le risposte all’interrogazione del consigliere eletto Raspini nel prossimo consiglio comunale, poiché non bastano davvero le due righe formali affidate a un post. Nel frattempo auguriamo una serena vacanza al consigliere mancato Lodovica Giorgi”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.