Il Pci raccoglie le firme per presentarsi alle elezioni: “Saremo la vera alternativa di sinistra”

La segreteria regionale: "Il Pd? E' un partito liberale, atlantista e guerrafondaio"

Il Partito Comunista Italiano sta raccogliendo le firme per presentarsi alle prossime elezioni politiche. “Intendiamo – spiega la segreteria regionale – riportare i comunisti al centro del dibattito, tornare ad essere riferimento politico ed ideologico per  costruire una società profondamente diversa da quella in cui viviamo”.

“La sinistra generica – si afferma in una nota – nelle  sue varie forme, ha preferito presentare un contenitore né carne né pesce o addirittura di allearsi con il Pd. Quest’ultimo, con le sue politiche di governo, ha portato miseria e povertà, ha colpito i diritti dei lavoratori e ci ha fatto entrare in guerra in obbedienza al padrone Usa. Il Pd è un partito liberale, atlantista e guerrafondaio. La sinistra è stata spesso subalterna o complice”.

“In molti purtroppo ci dicono che voteranno il meno peggio – conclude la segreteria -. Dietro questa logica si finirà per consegnare l’Italia a un governo talmente di destra come non ce ne sono mai stati nella storia repubblicana, con il rischio concreto di stravolgere la Costituzione più bella del mondo e introducendo una vera e propria emergenza democratica nel nostro paese. Ormai non ci sono più argini, viste le dichiarazione europee e italiane che equiparano le stragi nazifasciste di Stazzema con la guerra in Ucraina, ancora una volta violentando la verità e mistificando i fatti”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.