Menu
RSS

Degrado alla stazione, Fdi: "Dove sono finiti i finanziamenti?"

Chiari Foto“Benvenuti a Lucca la città dove crollano le tettoie della stazione e si promettono lavori che non si vedono”. Questo il duro attacco di Marco Chiari, segretario provinciale Fratelli d'Italia dopo le ultime segnalazioni di incuria e sicurezza allo scalo ferroviario.
“La prima giunta Tambellini nei primissimi mesi del 2015 aveva approvato il progetto definitivo per il terminal bus, ciò significa che la copertura finanziaria c'era e non si parla di spiccioli ma di 1,3 milioni di euro. Che fine hanno fatto questi soldi? — chiede Chiari — Nel progetto si parlava addirittura di muri abbattuti, ma noi non abbiamo visto muovere neanche una foglia. In campagna elettorale Tambellini dichiarò poi che il sottopasso alla stazione era tra le prime cose da fare, il secondo mandato è iniziato da quasi un anno e di questa opera non si vede neanche l'ombra, l'assioma è: fino ad ora l'amministrazione comunale ha fatto poco o niente”.


“Ma c'è di più, il 30 maggio 2017 il primo cittadino in attesa di conferma dichiarò: 'Abbiamo stimolato Rfi per una piena riqualificazione della stazione ferroviaria che è attualmente in corso' — evidenzia Chiari — Noi non ci siamo accorti che fosse in corso, ma soprattuto vorrei sottolineare che 'abbiamo stimolato Rfi' non vuol dire niente, ci sono accordi? Su questo punto l'onorevole Riccardo Zucconi, nell'interesse della città dove è stato eletto, intende informarsi con Rfi”.
“La giunta si sta facendo bella con i 'quartieri social' finanziati attraverso il Piano nazionale di riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate predisposto dal Consiglio dei ministri e presenta questo biglietto da visita ai turisti che, come abbiamo visto in più di un'occasione, non tiene in grande considerazione — chiude il segretario FdI — Il progetto di riqualificazione si protrae dallo scorso mandato, secondo le parole del sindaco, ma niente si vede di quanto dichiara di fare o aver fatto e sarebbe bastato avvallare quanto approntato dall'amministrazione Fazzi per partire. Evidentemente Tambellini è abituato a perdere i treni”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter