Menu
RSS

Richiedente asilo e pusher, Recaldin (Lega): "Sistema di accoglienza ha fallito"

recaldin"Gambiano con permesso umanitario sorpreso a spacciare, Lega: il sistema dell’accoglienza del Pd ha accolto solo delinquenti e arricchito le cooperative rosse". Così il commissario della Lega della provincia di Lucca, Andrea Recaldin. "Non che ce ne fosse bisogno - commenta - ma quanto successo ai Lucca Comics è un’ulteriore prova di quanto sia fallimentare e dannoso il sistema di accoglienza architettato dal Pd in Italia. Ci riferiamo all’arresto, nella sera del 31 ottobre, del gambiano con permesso umanitario, sorpreso in flagranza di reato mentre vendeva droga ad alcuni ragazzi. Naturalmente il giovane straniero ha opposto resistenza e non è stato facile per gli agenti della Polizia (che ringraziamo per il loro puntuale intervento) bloccarlo ed arrestarlo. Il ventenne, scappato naturalmente dalla guerra e malnutrito, era stato arrestato a Firenze qualche giorno fa per lo stesso reato e per questo condannato alla terribile pena del divieto di dimora nel capoluogo toscano; a Lucca è stato invece processato per direttissima e condannato ad un anno di reclusione da scontare (ai domiciliari) nella struttura per richiedenti asilo di Santa Maria del Giudice, servito e riverito. Non è questo ciò che gli italiani si meritano e a Lucca non avevamo certo bisogno anche di Don Biancalani, ormai mentore indiscusso di Enrico Rossi sulla questione, piovuto in questi giorni in città per insegnare e diffondere il metodo Vicofaro".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter