Menu
RSS

Foibe, Lotta studentesca (Fn): "Mai più morti di serie B"

lstudentesca 1Come ogni anno il 10 febbraio, i militanti di Lotta studentesca, movimento giovanile di Forza Nuova, hanno affisso davanti alle scuole di decine di città uno striscione recitante 'Chiedi ai tuoi professori cosa sono le foibe'.

"L’affissione dello striscione - spiega il movimento della sezione di Lucca - è stata accompagnata da volantini e conferenze riguardo il tragico avvenimento, che, spesso, viene 'snobbato' e poco approfondito. La campagna che Lotta studentesca sta portando ormai avanti da diversi anni - si legge - sta vedendo i suoi frutti, infatti, sempre più gente, soprattutto i ragazzi, conosce questa pagina tragica della nostra storia e le manifestazioni e le conferenze sono sempre più partecipate. Restano comunque retaggi di un ingiustificato negazionismo nei confronti dei propri fratelli italiani, trucidati dalle bande partigiane del boia Tito, come testimoniano le affermazioni via social firmate dai morti viventi dall’Anpi e dal Pci. Nonostante questo - concludono - i ragazzi di Lotta studentesca continueranno a battersi fino a quando tutti accetteteranno senza compromessi questo genocidio ai danni del popolo Italiano e fino a quando quella stupida distinzione che vede 'morti di serie A e serie B' venga sdoganata"

Ultima modifica ilLunedì, 11 Febbraio 2019 18:52

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter