Menu
RSS

Casapound contro il Consorzio di bonifica: "Fa propaganda pro Menesini"

CPI piana 3"Il consorzio di bonifica fa campagna elettorale per Menesini?". È quanto si chiede Casapound che alza il tiro della polemica dopo l'annuncio dei 340mila euro di lavori per i reticoli del Capannorese: “Il Consorzio di bonifica sta facendo campagna elettorale ‘con altri mezzi’? - si legge in una nota della sede di Marlia - Sono sospetti gli incontri sul territorio con gli assessori e i soldi a pioggia che arriveranno a Capannori prima delle elezioni”.

“Troviamo sospetto - continua la nota - che alla vigilia della campagna elettorale il consorzio di bonifica abbia iniziato a fare incontri sul territorio, facendo partecipare assessori dell’attuale giunta Menesini. Un iperattivismo che di fatto duplica la campagna elettorale, consentendo all’amministrazione uscente incontri ‘mascherati’ con i cittadini. Adesso arriva la notizia della pioggia di soldi che verranno riversati in primavera su Capannori. Anche in questo caso il tempismo è sospetto”.
“Vogliamo quindi sottolineare questo gioco di sponda fra consorzio e amministrazione di Capannori - conclude CasaPound - che a nostro giudizio rappresenta una strategia elettorale occulta. Del resto il Consorzio è permeato dalla sinistra toscana, e vi si possono trovare dentro candidati o eletti a sinistra. Usare però gli enti pubblici e le loro risorse per spostare gli equilibri di una campagna elettorale sarebbe cosa grave”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter