Menu
RSS

Si ritrovano tra i follower della pagina Facebook del candidato della lista avversaria, protestano esponenti Abc

Si infiamma, anche su facebook, la campagna elettorale per le amministrative di Capannori. Abc accusa il candidato Marco Ridolfi, perché alcuni simpatizzanti del movimento, compresa la candidata a sindaco Francesca Palazzi si sono ritrovati tra coloro che hanno indicato “mi piace” alla pagina Facebook Marco Ridolfi amministrative Capannori, in cui Ridolfi si presenta come candidato alla carica di consigliere comunale per la lista Pd a sostegno di Luca Menesini sindaco. “Con profondo stupore - scrive Abc in una nota - la candidata sindaco del movimento Abc Francesca Palazzi, alcuni candidati della lista e molti simpatizzanti si sono trovati tra coloro che hanno indicato "mi piace" alla suddetta pagina senza averlo mai volutamente fatto. Riteniamo tale comportamento scorretto, lesivo della nostra immagine pubblica, grave violazione della  privacy e della libertà di opinione”.

“Ci riserviamo - aggiunge Abc - di intrapendere le opportune azioni legali. Nella speranza che il signor Marco Ridolfi non sia responsabile dell'accaduto lo invitiamo a vigilare sulla propria pagina facebook e chiediamo che chiarisca pubblicamente ciò che è accaduto. Questo, come altre situazioni, che peraltro Abc ha già denunciato, pregiudicano la regolarità democratica della campagna elettorale che si sta svolgendo nel nostro comune, e aumentano la nostra convinzione che a Capannori sia più che mai necessario un rinnovamento nei metodi, nei contenuti e nelle persone”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->