Menu
RSS

Torselli (Fdi): “Tessere vanno ritirate dal provinciale”

lucca palaceFratelli d'Italia interviene sul tema delle tessere sollevato dall'ex dirigente comunale Marco Santi Guerrieri: "Non siamo disposti a tollerare - dice il portavore regionale Francesco Torselli - illazioni che mettono in dubbio la nostra onestà. Non esiste al mondo una sola persona che, avendo versato nei tempi e nei modi previsti dal regolamento la quota associativa a Fratelli d’Italia per l’anno 2015, risulti non iscritta al nostro movimento e chi afferma il contrario si assumerà la responsabilità delle sue parole in tutte le sedi opportune. Gli elenchi degli iscritti al nostro movimento sono regolarmente conservati ed a disposizione di chiunque, avendone titolo, voglia prenderne visione. Se alcuni iscritti a Fratelli d’Italia non hanno ricevuto la tessera cartacea è semplicemente perché gli stessi non si sono presentati di persona, dal nostro portavoce provinciale, per richiederla e ritirarla. Le tessere, essendo titoli personali contenenti dati sensibili, non possono essere consegnate ad altri se non ai legittimi proprietari. La persona che oggi ci accusa di scarsa trasparenza ha chiesto più e più volte di poter ritirare decine di tessere di suoi presunti amici, ma questo è un comportamento non permesso, lesivo della privacy delle persone".


"Le tessere relative all’anno 2015 non ritirate dai legittimi proprietari (che, ripetiamo, risultano comunque regolarmente iscritti a Fratelli d’Italia) - prosegue Torselli - sono ancora a loro disposizione e, se vorranno, potranno ritirarle presentandosi personalmente, con un documento di identità, al cospetto dei nostri organi dirigenti provinciali. Queste sono le regole imposte dalla normativa vigente sul trattamento dei dati sensibili. Non sono regole inventate da Fratelli d’Italia, né tantomeno sono comportamenti sinonimi di scarsa trasparenza o di poca chiarezza. Non accetteremo la diffusione di letture che possano in qualche maniera mettere in dubbio l’onestà di Fratelli d’Italia e dei suoi referenti locali. Onestà che difenderemo con tutti gli strumenti messi a nostra disposizione dalla legge".

Ultima modifica ilVenerdì, 27 Gennaio 2017 12:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter