Menu
RSS

Il mondo che vorrei: "A Roma ci è stato impedito di manifestare per la giustizia, è avvilente"

marcopiagentini"Volevamo augurare Buona giustizia esponendo gli striscioni dei nostri cari insieme a quelli di molti comitati delle stragi italiane, volevamo farlo davanti al palazzo di Giustizia a Roma, non nell'area interdetta, ma nelle vie adiacenti. Tutto ciò ci è stato impedito, purtroppo proprio da chi dovrebbe difenderci e invece fa schierare i suoi uomini per impedire di accedere ad un luogo pubblico non interdetto". Lo scrive Marco Piagentini, presidente del'associazione Il Mondo che vorrei onlus, che raggruppa i familiari delle 32 vittime della strage del 29 giugno 2009 a Viareggio su quanto successo a Roma dove l'associazione si era recata per manifestare al palazzo di giustizia nel giorno dell'inaugurazione dell'anno giudiziario.

Leggi tutto...

Sindaco contro decreto sicurezza, opposizione critica

tambellinispecchiSindaco Tambellini alla riunione dei primi cittadini dell'Anci contro il decreto sicurezza, monta la polemica politica. A sollevarla partiti e liste civiche di centrodestra.
"Anzichè spendere il suo tempo a Roma per cercare di cambiare un decreto sicurezza che è legge, il sindaco si occupi dei problemi dei lucchesi che purtroppo sono tanti e non vengono affrontati - dicono Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega, Lucca in Movimento e SìAmoLucca - Tambellini va in missione a Roma a perorare la causa portata avanti dai primi cittadini disobbedienti e dal suo mentore, il presidente della Regione Enrico Rossi, mentre Lucca sprofonda in mezzo a mille problemi, proprio quello della sicurezza in primis, con aree della città e del territorio dove la gente ad una certa ora non si fida piàù nemmeno a fare una passeggiata e dove assistiamo ad un accattonaggio molesto tollerato dal centrosinistra, per non parlare del grido d'allarme lanciato dagli abitanti di vari quartieri dove non si fa più nemmeno l'ordinaria manutenzione di strade e spazi pubblici. E ancora la situazione della sanità che fa acqua da tutte le parti attraverso tagli e nomine imposte dall'alto, con la bocca tappata a operatori e opposizioni a cui non si è fatto svolgere un consiglio comunale straordinario sul tema, una giunta che non dialoga con i cittadini sulle questioni importanti".

Leggi tutto...

Maxisequestro di luci di Natale, indagini anche a Lucca

  • Pubblicato in Cronaca

guardia di finanza 117 H130219193307 U1901837935375oOI 590x288Maxioperazione contro le luci natalizie pericolose e illegali, indagini anche a Lucca. La compagnia della Guardia di finanza di Gorizia, nell'ambito dei controlli per verificare la regolarità delle merci in entrata ed uscita dal territorio nazionale, ha sottoposto a sequestro, nelle scorse settimane, tra Gorizia e Roma, un rilevante quantitativo di luminarie natalizie a led, oltre 70mila, del valore commerciale di circa 1 milione e 750mila euro, rivelatesi non conformi e pericolose, denunciando quattro persone per commercializzazione di prodotti industriali pericolosi e con segni mendaci.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter