Menu
RSS

Visite guidate per Notte Bianca. E sindaco fa cicerone

tambelliniorsettiConto alla rovescia in vista dell’ottava edizione della Notte Bianca di Lucca, in programma sabato 24 agosto in centro storico. L’evento come sempre è organizzato da Confcommercio assieme al Comune, in collaborazione con Provincia, Prefettura, Camera di Commercio, Banco Bpm e Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lucca.
All’interno del ricchissimo programma, ampio spazio anche questo alle visite guidate ad alcuni dei luoghi più belli della città. Confcommercio vuole così ribadire una volta ancora l’importanza della parte culturale e storica della Notte Bianca, volutamente arricchita quest’anno con l’inserimento di nuovi siti da visitare come Palazzo Ricci e il convento delle suore di clausura.
Le prenotazioni – gratuite, ma obbligatorie - sono aperte e possibili solo rivolgendosi agli uffici della società Metro Srl (sede all’interno di piazzale Verdi, numero di telefono 0583.583150, indirizzo e – mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., aperto dalle 9,30 alle 18).

Leggi tutto...

Piazzale Boccherini, dopo i Comics via il by-pass

IMG 2857Riapertura della circonvallazione, con conseguente rimozione del bypass, dopo i Comics e inaugurazione del nuovo sottopasso ciclopedonale ad anno nuovo. Sono queste le tempistiche previste per la conclusione del cantiere di piazzale Boccherini che questa mattina (13 agosto) è stato visitato dal sindaco Alessandro Tambellini e dall'assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini. Ad accoglierli, Andrea Biggi e Barbara Martinelli dell'ufficio Lavori pubblici del Comune e Andrea Guidi dell'impresa Guidi spa, appaltatrice dei lavori insieme alla Del Debbio spa.

Leggi tutto...

S.Anna di Stazzema, commemorate le vittime della strage nazista - Foto

IMG 2846Centinaia le persone che questa mattina (12 agosto) si sono recate a Sant’Anna di Stazzema per le celebrazioni del 75esimo anniversario dell’eccidio che, a distanza di anni, vive ancora nel cuore e nella mente di molti per le sue atrocità. Era l’agosto del 1944 quando, accompagnati in paese dai fascisti locali, i soldati tedeschi trucidarono senza pietà 560 persone innocenti, tra cui numerosi bambini. La più piccola di loro, Anna Pardini, aveva solo venti giorni. Uno dei massacri più efferati compiuti durante la seconda guerra mondiale, una delle più atroci pagine della storia dell'umanità riportata spesso anche nella letteratura e nel cinema. “Un atto di terrorismo”, come lo ha definito il presidente della Regione Enrico Rossi. “Quella non fu guerra. Né una rappesaglia. Si equipararono i civili ai combattenti, senza fare distinzioni, secondo l'idea che chiunque è nemico”, ha concluso. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter