Menu
RSS

Fine ramadan a Foro Boario, maggioranza a Fdi: "Nessuna discriminazione con chi rispetta le regole"

forobarioPolemica sulla festa per la fine del Ramadan al Foro Boario, interviene la maggioranza, che risponde con una dura nota a Fratelli d'Italia che aveva sollevato il caso: "Quando si strizza l’occhio all’intolleranza religiosa, magari per cavalcare le boutade di qualche politico nazionale - dicono Bonturi (Pd), Cantini (Lucca Civica) e Bianucci (Sinistra con Tambellini) - si compie un’azione pericolosa ed irresponsabile. Questo è quanto oggi sentiamo di dire a Fratelli d’Italia, che si scaglia contro la cerimonia per la conclusione del Ramadan, che si è svolta al Foro Boario. A quanto ci risulta, infatti, l’appuntamento si è svolto nel massimo rispetto della Legge e dei regolamenti comunali. E nella nostra città, da sempre, funziona così: quando ci si comporta nel solco delle regole, c’è la massima accoglienza nei confronti di tutti; e non è ammessa alcuna discriminazione, tantomeno per le proprie convinzioni religiose. Questo è sempre accaduto nella storia di Lucca; questo è quanto accade e accadrà, nel presente e nel futuro”.

Leggi tutto...

Muore a 47 anni direttore Villa La Principessa

  • Pubblicato in Cronaca

ivan cristoforiLutto nel mondo dell'accoglienza alberghiera. Esprime commozione Confcommercio Imprese per l’Italia – Province di Lucca e Massa Carrara nell’apprendere la notizia della prematura scomparsa di Ivan Cristofori, direttore dell’hotel Villa La Principessa di Massa Pisana. Una notizia che colpisce particolarmente vista la giovane età di Ivan, appena 47 anni. Alla sua famiglia e alla proprietà dell’hotel vanno le più sentite condoglianze da parte del presidente Ademaro Cordoni, del direttore Rodolfo Pasquini e del presidente di Federalberghi Lucca Pietro Bonino, a nome dell’intera struttura Confcommercio cui si associa la redazione tutta di Lucca in Diretta.

Leggi tutto...

Furti, drastico calo nel primo trimestre dell'anno

  • Pubblicato in Cronaca

FurtoIn calo i reati in provincia di Lucca. Il dato del Viminale parla di un -16,9 rispetto al primo trimestre del 2018. Calano anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza, del 23,9 per cento.
Il dato è generalizzato a tutta la Toscana. I reati sono in calo del 9,4%. In particolare Arezzo registra un meno 7,1%, Firenze -5,4%, -25,5 a Grosseto, -11,2 a Livorno, -16,9 a Lucca, -8,1 a Massa Carrara, -8,7 a Pisa, -2,8% a Pistoia, -12,3 a Prato e -16,8 a Siena. Quanto agli stranieri ospiti di stutture di accoglienza in tutta la regione erano 11.478 al 13 maggio 2018, sono diventati 8.321 al 13 maggio 2019 (-27,5%). In particolare ad Arezzo sono calati del 37,35%, -24,87 a Firenze, -38,31 a Grosseto, -37,2 a Livorno, -23,9 a Lucca, -24,27 a Massa Carrara, -25,56 a Pisa, -15,52 a Pistoia, -23,97 a Prato, -29,87 a Siena.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->