Menu
RSS

Cambiamenti climatici, a Firenze incontro internazionale

Nella sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, sede della presidenza della Regione, tutto è già pronto: dieci tavoli apparecchiati di blu, come il cielo limpido e l'acqua del nostro pianeta visto dall'alto, centoventi posti a sedere, il grande schermo e i computer. La Toscana non è nuova a town meeting ed eventi partecipativi. E' stata la prima Regione in Italia a scrivere una legge sette anni fa per coinvolgere i cittadini nelle decisioni prese dalle istituzioni: con dibattiti pubblici obbligatori per grandi opere sopra 50 milioni di euro. Stavolta però il momento partecipativo è mondiale e tutto è pronto per accogliere domani (6 giugno), centoventi toscani che parleranno di clima e cambiamenti climatici, di energie alternative e di tutto ciò che l'uomo (e le nazioni) possono fare per arrecare meno danni possibili al pianeta e all'ambiente in cui vivono, per meglio preservarlo ed avanzando anche proposte concrete sulle politiche da far adottare agli Stati.

Leggi tutto...

Educazione ambientale e cambiamenti climatici, anche questo è Dire&Fare

Cosa fa la scuola toscana sul fronte dell'educazione ambientale e dei cambiamenti climatici. Si parla anche di questo, a Lucca, nell'ambito di Dire e Fare, in una giornata di approfondimento dedicata a educazione e istruzione in Toscana. Saranno in particolare presentate le azioni previste da una delibera della giunta regionale, approvata su proposta dell'assessore Emmanuele Bobbio, in base alle quali il mondo scolastico toscano può concorrere ai finanziamenti messi in campo dalla Regione stessa (circa 580 mila euro fino al 2015). Le azioni, sviluppate con l'Ufficio Scolastico Regionale e il Consorzio Lamma, coinvolgono insegnanti e alunni di ogni ordine e grado nonché operatori e famiglie dei singoli territori.

Leggi tutto...

Cambiamenti climatici, chiude alla Fortezza di Mont'Alfonso il ciclo di conferenze

Si concluderà lunedì prossimo (14 aprile) alla Fortezza di Mont’Alfonso a Castlenuovo Garfagnana, con inizio alle 10, il ciclo di incontri dedicati ai cambiamenti climatici organizzato dalla Provincia di Lucca nell’ambito del progetto promosso dall’assessorato alle politiche ambientali guidato dalla vicepresidente Maura Cavallaro in collaborazione con il Laboratorio di educazione ambientale e l’ufficio pubblica istruzione dell’ente. Protagonista della terza conferenza pubblica sarà Francesca Natali, esperta del Dipartimento di scienze delle produzioni agro-alimentari e dell’ambiente (Dispaa) dell’Università di Firenze che incontrerà almeno un centinaio di studenti delle due scuole superiori della Valle del Serchio: l’Isi Garfagnana e l’Isi di Barga che raggiungeranno la storica Fortezza grazie al servizio di trasporto organizzato dalla Provincia. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter