Menu
RSS

Capannori, tanti giovani e donne in Consiglio

foto 26Sei consiglieri del Partito Democratico, 5 della lista civica del sindaco, 2 di +Capannori, 1 di Sinistra con Capannori e 1 dei Popolari e Moderati. Per l'opposizione in assise due candidati sindaco, 4 consiglieri leghisti e uno a testa per Forza Italia, Fratelli d'Italia e Movimento Cinque Stelle. Resta fuori la civica Svolta Comune.
Questa la composizione del futuro consiglio comunale lato maggioranza. Exploit, dunque, della lista civica che porta il nome di Menesini, vera novità del Consiglio, ottimo risultato anche di +Capannori, che porta a piazzale Aldo Moro due consiglieri, trascinata dal recordman di preferenze, Matteo Francesconi, che con i suoi 770 'grandi elettori' è candidato a una conferma come assessore comunale. Tutti dentro al Consiglio gli assessori uscenti candidati: Frediani con Popolari e Moderati, Cecchetti con Sinistra con Capannori, gli assessori in quota Pd Carmassi, Miccichè e Amadei, attuale vicesindaco.

Leggi tutto...

Preferenze per la Ue, oltre 16mila per Salvini

schedaeuropeePreferenze, l'altra faccia delle elezioni. Con lo scrutinio arrivano, infatti, anche i dati di coloro che sono stati preferiti in Lucchesia dagli elettori per rappresentarli in Europa.
Inevitabilmente Matteo Salvini fa il pieno per la Lega superando in provincia la soglia delle 16mila preferenze. Come largamente atteso alle sue spalle, almeno in Lucchesia, c’è il sindaco di Cascina, Susanna Ceccardi che stacca, in ordine, Antonio Rinaldi, Elena Vizzotto e Jacopo Alberti.
Nel Pd bene la segretaria regionale Simona Bonafè, parlamentare europea uscente, che chiude davanti a David Sassoli, al medico di Lampedusa Pietro Bartolo, a Nicola Danti e alla consigliera regionale Alessandra Nardini.
Nel Movimento Cinque Stelle si candida ad andare a Strasburgo il sindaco uscente di Livorno, Filippo Nogarin. Alle sue spalle la lucchese Lisa Giuggiolini e Daniele Rondinelli. “Solo” quarto, in Lucchesia, il parlamentare uscente Fabio Massimo Castaldo, sesta l’altra uscente Laura Agea.
In Forza Italia sfonda il tetto delle 2000 preferenze Antonio Tajani, attuale presidente del parlamento europeo e stacca, nell’ordine, Jacopo Ferri, Raffaella Buonsangue e Alessandra Mussolini.
Concludendo la carrellata fra coloro che eleggeranno parlamentari in Europa per Fratelli d’Italia ‘vince’ in provincia Giorgia Meloni (oltre 2200 preferenze). Sotto le 500 gli altri, in fila Diego Petrucci, Marco Bertolini e Federica Picchi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter