Menu
RSS

La Regione: "Tutte in vigore le norme sulla facile rimozione delle strutture balneari"

Nessun provvedimento è stato assunto dalla Regione Toscana per revocare le regole in materia di facile rimozione delle strutture degli stabilimenti balneari sulle aree di Demanio marittimo. E' infatti in vigore a tutti gli effetti - dice una nota dell'ente regionale - la norma che definisce le caratteristiche delle strutture di facile rimozione inserita nel regolamento di attuazione del testo unico del turismo. Tale norma detta i criteri per individuare le opere di facile rimozione e sgombero realizzabili sul demanio marittimo. In estrema sintesi si tratta di strutture che "... possono essere completamente rimosse utilizzando le normali modalità offerte dalla tecnica, con conseguente riduzione in pristino dei luoghi nello stato originario, in non più di novanta giorni".

Leggi tutto...

Confagricoltura: "Bene il programma di sviluppo rurale, ora le procedure siano semplificate"

"Siamo felici di apprendere che la Toscana potrà avviare finalmente il programma di sviluppo rurale. Da tempo aspettavamo l'opportunità di poter partecipare ai nuovi bandi che riteniamo indispensabili per rilanciare l'attività e l'occupazione nelle aziende agricole toscane". E' quanto affermato da Francesco Miari Fulcis, presidente di Confagricoltura Toscana commentando la notizia che la Toscana è nel gruppo delle prime 4 regioni italiane ad aver ottenuto il via libera dall'Europa per avviare il programma di sviluppo rurale per il settennato 2014-2020.

Leggi tutto...

Nuovo caso di meningite in Toscana, prosegue la campagna di vaccinazione

Prosegue in tutte le aziende sanitarie la campagna vaccinale contro il meningococco C avviata dalla Regione. Lo comunica l'assessorato al diritto alla salute, dopo il nuovo caso della donna ricoverata dalla notte scorsa a Careggi, il 18esimo di meningite da meningococco C in Toscana dall'inizio dell'anno (il 23° comprendendo anche gli altri ceppi). Ad oggi sono stati distribuiti in tutte le Asl 89.809 vaccini. Altri 117.825 arriveranno entro la fine della settimana e saranno distribuiti alle Asl lunedì 18. Complessivamente, quindi, 207.634 vaccini, che saranno sufficienti a coprire la domanda per tutto il mese di maggio. Le successive dosi necessarie a completare la campagna saranno rese disponibili alle aziende tempestivamente, in modo da consentire di vaccinare con continuità e in assoluta sicurezza. Il vaccino Menveo è autorizzato alla commercializzazione in Italia dagli enti regolatori preposti, cioè Ministero della salute, Aifa (Agenzia italiana del farmaco) e Istituto superiore di sanità.

Leggi tutto...

Expo, rubata la mano robotica del Sant'Anna di Pisa

mano roboticaNello spazio della Regione Toscana, nel contesto del Padiglione Italia di Expo 2015, è sparita la mano robotica: il prototipo, messo a punto dall'Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa nell'ambito del progetto Smarthand, non si trova più dallo scorso venerdì. Immediata la denuncia, da Toscana Promozione, ai carabinieri rispetto a un furto di un oggetto dal grande valore scientifico, una fra le eccellenze della ricerca italiana: un oggetto ovviamente assicurato.

Leggi tutto...

Via libera al programma di sviluppo rurale della Regione Toscana

Al via il programma di sviluppo rurale della Regione Toscana per il settennato 2014-2020. La Direzione generale agricoltura della Commissione ha infatti inviato la "comfort letter" che consente alla Regione di partire con l'attuazione delle misure previste in attesa dell'approvazione formale che avverrà dopo l'adozione del nuovo quadro finanziario europeo. In Regione c'è soddisfazione per un traguardo che viene considerato importante e per niente scontato: la Toscana è infatti nel gruppo delle prime 4 regioni italiane ad aver ottenuto l'ok dall'Europa. Questo risultato è frutto di un lungo lavoro di squadra tra l'assessorato all'agricoltura e tutti i partner più rappresentativi del mondo agro-alimentare, forestale, sociale ed economico, che si è articolato attraverso diverse fasi di concertazione, tutte caratterizzate da un forte spirito di condivisione e di proficua partecipazione.

Leggi tutto...

Niente direttore generale all'ufficio scolastico regionale, i sindacati alzano la voce

I sindacati scrivono al ministro Giannini, per denunciare la mancanza de direttore generale dell'ufficio scolastico regionale da oltre un anno e mezzo e di dirigenti in sei province dallo scorso 31 aprile. "Tutte queste nomine - dicono i sindacati regionali del comparto scuola della Toscana (Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams) - sono di competenza esclusivamente ministeriale. Sono stati nominati tre dirigenti per le province di Pisa, Firenze e Lucca/Massa (accorpate). Sono in attesa di nomina i dirigenti (ex provveditori) delle province di Livorno, Grosseto, Arezzo, Siena e Pistoia/Prato (accorpate). In queste province sono pertanto bloccati tutti gli atti, e l'assenza del direttore generale dell'Usr non consente di individuare i dirigenti degli ambiti territoriali che ne sono privi".

Leggi tutto...

Drappo nero in segno di lutto sulle Ville Medicee contro l'Isis

Il drappo nero del lutto sui più significativi monumenti del patrimonio Unesco italiano sarà esibito anche da molte Ville Medicee, testimoniando l'adesione della Regione Toscana allo sconcerto e allo sgomento per la sistematica e cieca distruzione di beni storico-culturali in Medio Oriente - molti dei quali inclusi nella lista del Patrimonio dell'umanità - ad opera degli armati dell'Isis.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter