Menu
RSS

Borse di studio per l'università, innalzata la fascia di reddito

Approvati in giunta regionale, su proposta dell'assessore all'Istruzione, gli indirizzi all'Azienda per il Diritto allo studio universitario (Dsu) riguardanti l'erogazione di benefici e servizi agli studenti universitari per l'anno accademico 2015/2016. Rispetto agli indirizzi precedenti, tre le modifiche introdotte: innalzamento della soglia Isee per l'accesso alla borsa di studio (si passa dagli attuali 19 mila ai 20 mila euro mentre il valore Ispe - Indicatore di Situazione Patrimoniale Equivalente - rimane confermato a 33 mila euro. Per i disabili, l'Isee viene alzata da 22 mila a 25 mila euro e l'Ispe da 33,5 a 35 mila); recepimento della nuova normativa per il calcolo Isee; ritorno alla scadenza unica per la presentazione della domanda di borsa di studio e alloggio (la scadenza è fissata al 15 settembre con assegnazione dei servizi dal primo ottobre 2015).

Leggi tutto...

Dalla Regione garanzie sui prestiti e zero interessi per i giovani che vogliono avviare un'attività

Novità per i giovani professionisti che intendono chiedere un prestito per avviare un'attività. Il novanta per cento del fondo che la Regione ha messo a disposizione per garantire i finanziamenti a favore del mondo professionale sarà destinato ai giovani. Il dieci per cento resterà invece a disposizione di interventi innovativi proposti da ordini, collegi ed associazioni professionali, anche di secondo grado. Lo ha deciso la giunta che ha disposto la nuova ripartizione del fondo di garanzia ed ha inoltre approvato le nuove modalità operative per l'accesso al contributo in conto interessi. Questo nuovo strumento, che si aggiunge alla garanzia sui prestiti, avrà una dotazione finanziaria complessiva di 263 mila euro. Il contributo in conto interessi avrà costo zero per i giovani professionisti under 40: il cento per cento dell'importo gravante sugli interessi sarà infatti interamente coperto dalla Regione. Questa nuova linea verrà attivata a breve, non appena verranno espletate tutte le procedure necessarie.

Leggi tutto...

Accordo Regione-Usr-Anci per la somministrazione di farmaci salvavita nelle scuole

Accordo di collaborazione per somministrare, direttamente nelle scuole, farmaci indispensabili e farmaci salvavita agli studenti che ne abbiano necessità: stanno per sottoscriverlo Regione Toscana, Ufficio Scolastico Regionale e Anci Toscana in attuazione di una delibera approvata nell'ultima seduta di giunta su iniziativa degli assessori regionali alla sanità e all'istruzione, Luigi Marroni ed Emmanuele Bobbio.

Leggi tutto...

Agricoltura, via libera dall'Ue al programma di sviluppo rurale della Toscana

C'è soddisfazione in Regione Toscana per il via libera ufficiale da parte della Commissione Europea al programma di sviluppo rurale della Regione Toscana, che per il periodo 2014-2020 conta su un budget di 961 milioni di euro di fondi pubblici, di cui oltre 414 milioni dal bilancio europeo. Il programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Toscana è basato su 6 priorità, che in estrema sintesi si riassumono in: innovazione, redditività, filiere, tutela dell'ambiente, promozione fonti energetiche rinnovabili, integrazione sociale.

Leggi tutto...

Gli sbandieratori del calcio storico per la chiusura dello stand toscano ad Expo: 30mila i visitatori

exposbandieratoriE' una giornata di sole all'Expo di Milano, tante scolaresche sciamano lungo il decumano, molti turisti si affacciano curiosi nei padiglioni. Ad un tratto si sentono rullare i tamburi e squillare le chiarine: sono gli sbandieratori e i figuranti del calcio storico fiorentino con il vessillo gigliato e la scritta Fiorenza. Vengono dall'albero della vita e raggiungono lo stand della Regione Toscana.
Intorno a loro si affollano i turisti richiamati dai costumi, dal rullare dei tamburi, dallo squillare delle chiarine, dalle esibizioni degli sbandieratori. Davanti allo stand della Regione mostrano per diversi minuti il loro repertorio, poi salutano con un solo grido Viva la Toscana, invece del tradizionale Viva Fiorenza. Un omaggio a tutta la regione.

Leggi tutto...

Amianto nell'acqua, l'Istituto Superiore di Sanità esclude rischi per la salute

"Sulla base delle conoscenze attuali e delle conclusioni a cui sono giunti enti internazionali di riferimento, la situazione nell'acqua non deve essere percepita come un rischio incombente per la salute pubblica né per quanto riguarda l'eventuale dose di fibre ingerite né per la concentrazione eventualmente trasferita dalla matrice acqua alla matrice aria". E' quanto si legge nelle conclusioni della relazione firmata dal Dipartimento di ambiente e connessa prevenzione primaria dell'Istituto Superiore di Sanità e consegnata alla Regione Toscana dopo una richiesta dell'assessore regionale all'ambiente Anna Rita Bramerini di normare l'amianto nelle acque destinate a consumo umano.

Leggi tutto...

Migliora in aprile la puntualità dei treni in Toscana

Nel mese di aprile 2015 il servizio della rete ferroviaria regionale si è mantenuto a un buon livello. L'indice di riferimento del 4% è stato superato solo dalla Prato – Bologna che, nonostante la leggera flessione (-0,3% rispetto ad aprile), rimane sopra la soglia critica del 4% e ammette al bonus i suoi abbonati, come previsto previsto dal contratto di servizio tra Regione e Trenitalia. Si ricorda che il bonus viene pagato solo per la tratta toscana, compresa tra Firenze e Vernio. In genere le prestazioni del servizio nel mese di aprile risultano buone, con una puntualità che a livello regionale cresce ulteriormente rispetto a marzo, attestandosi al 92,9% (+ 1% rispetto a marzo e + 0,9 punti percentuali rispetto allo stesso mese dello scorso anno).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter