Menu
RSS

Conti a posto nelle Asl toscane, Rossi: "Attestato di credibilità"

Dopo i controlli effettuati in tutte le Asl della Toscana, il sistema sanitario regionale non risulta "messo in dubbio da contabilità opache od omissive". Sono parole del generale Giuseppe Vicanolo, comandante della Guardia di Finanza toscana. "E' un bell'attestato alla credibilità dei nostri conti e all'impegno di migliaia di operatori, che si adoperano ogni giorno per una sanità pubblica di qualità e con i conti a posto". Così il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, commenta alcune delle dichiarazioni rilasciate oggi dall'alto ufficiale in occasione del suo trasferimento all'incarico di comandante regionale in Puglia. "Un controllo così esteso – prosegue - si è fatto solo in Toscana e si aggiunge alla certificazione dei bilanci che esiste solo qui e che ci ha consentito di scoprire e denunciare il buco della Asl di Massa-Carrara. Un caso che lo stesso generale Vicanolo dichiara di aver appurato che 'non si è ripetuto altrove'. Ringrazio la Guardia di Finanza per il lavoro svolto e colgo l'occasione per chiedere che le verifiche sull'evasione siano estese a tutta la regione. Ciò consentirebbe di fare giustizia rispetto ad una partita delicata come quella della compartecipazione dei cittadini alla spesa sanitaria. Mi pare – conclude Rossi - che questa collaborazione tra istituzioni diverse, dove ciascuno svolge seriamente il proprio compito, contribuisca al bene della vita pubblica".

Leggi tutto...

Regione vuole un ente unico per acqua, rifiuti ed energia

rifiutiluccalu"La Regione c'è. E fa da spinta e collante per una politica industriale dei servizi". Questa la risposta dell'assessore alla presidenza della Regione Toscana Vittorio Bugli alle richieste formulate da Confeservizi Cispel Toscana e dal suo presidente Alfredo De Girolamo nel convegno che si è svolto in mattinata nell'Auditorium del Monte dei Paschi in via de Pecori.
"Sulle politiche industriali e di concentrazione la Regione c'è e andiamo avanti rapidamente anche nei settori delle vostre associate - ha detto Bugli - Prendo due esempi sui quali abbiamo certificato la nostra convinzione sulla necessità di spingere verso avanzate politiche industriali e di aggregazione a livello toscano. Il primo è il sistema aeroportuale toscano. Abbiamo deciso per un'azienda unica toscana e abbiamo giocato con forza le nostre quote di capitale, seppur non di maggioranza, per raggiungere quell'obiettivo, esponendoci anche a contrasti importanti. Credo sia inconfutabile".

Leggi tutto...

Toscana, Artigianato Contemporaneo per rilanciare l'economia della regione

artigiano-operaio-lavoro"L'affermazione di un marchio come Artigiano Contemporaneo e degli eventi ad esso legati, oggi giunti alla IV edizione, sono un'occasione per valorizzare e far conoscere sempre di più competenze, professionalità, cura del particolare che caratterizzano le produzioni dell'artigianato toscano, in particolare di quelle del settore della moda. Oggi più che mai la Regione saluta con soddisfazione questo appuntamento come importante momento a sostegno del manifatturiero toscano e, in particolare, di quello che punta sul binomio qualità e innovazione. Un ingrediente essenziale per gettare le basi di una ripresa effettiva dell'economia della nostra regione". Così l'assessore alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini ha commentato la IV edizione dell'evento, a margine di Pitti Immagine Uomo, organizzato da Artigiano Contemporaneo, marchio collettivo della moda toscana ideato da Cna Federmoda Toscana. 

Leggi tutto...

Turismo, innovazione e sostenibilità grazie ai fondi europei

"Mentre si chiude una tranche settennale dei fondi strutturali europei e se ne sta aprendo un'altra, la Toscana intende continuare a svolgere un ruolo di primo piano nello sviluppo del turismo, proseguendo nell'opera di realizzazione di progetti innovativi centrati sulla ricerca e la sostenibilità". Lo ha detto l'assessora regionale al turismo Sara Nocentini intervenendo stamani al convegno dedicato da Regione, NeCSTour e Cnr Ibimet ai temi della ricerca e dell'innovazione nel settore turistico.

Leggi tutto...

Liberalizzazione commercio, la Regione: "Sentenza Corte duro colpo alla nostra ricerca di equilibrio"

ambulanti"Prendo atto rispettosamente di questa sentenza che non giunge del tutto inaspettata, ma penso che dia un colpo duro ad un modello armonico di convivenza, perseguito in Toscana, tra le piccole strutture commerciali di vicinato e imprese medio/grandi". Così l'assessora regionale al commercio, Sara Nocentini, commentando la decisione della Corte Costituzionale che ha bocciato alcune disposizioni contenute nelle leggi regionali sul commercio 52/2012 e 13/2013 perché in contrasto con il principio di concorrenza, materia esclusiva dello Stato.

Leggi tutto...

La nautica toscana sbarca in Cina in grande stile

visun 4.JPGLa nautica toscana sbarca in Cina. E lo fa alla grande, portando l'eccellenza dei servizi per la nautica da diporto del distretto di Viareggio a Sanya, sull'isola cinese di Hainan, nuovo paradiso per i vip dell'estremo oriente, destinato a diventare una delle aree più importanti per lo yacthing a livello mondiale. E' qui che prende le mosse l'attività di Visun Tuscany Yachting, la joint venture che nasce da un accordo fra cinque aziende del settore e la cinese Visun Royal Yacht Club, che fa parte del gruppo immobiliare Visun Group.
"La realizzazione di un così rilevante investimento in un'area che mostra di avere grandi potenzialità – ha detto l'assessore alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini - è un ottimo risultato, effetto dell'azione congiunta delle politiche di promozione e di innovazione che da tempo la Regione sostiene per rilanciare il settore. Si è arrivati infatti a questo risultato, ha osservato ancora l'assessore, attraverso un gioco di squadra fra imprese, centri di eccellenza per l'innovazione, con il polo Navigo e l'agenzia regionale Toscana Promozione, che ha contribuito con un'azione di scouting e di supporto alle imprese".

Leggi tutto...

La Regione promuove l'editoria on line: bando da 3 milioni

convegno on lineIn un mondo dove l'informazione è sempre più fluida e dove cresce il peso delle testate on line, la Regione Toscana porge la mano quattro volte all'editoria. Lo fa per garantire maggiore e buona informazione ai cittadini, ma anche 'buona occupazione'. Lo sottolinea e lo ricorda l'assessore alla presidenza della Toscana, Vittorio Bugli, intervenuto stamani al convegno del Corecom -  il comitato regionale delle comunicazioni - durante il il quale è stata presentata una ricerca sulle testate on line toscane. Cinquantuno quelle censite, molte locali, tra cui c'è anche Lucca in Diretta. "La Regione ha messo in pista poco tempo fa un'iniziativa con cui ha dato la possibilità ad alcune testate di evolversi - ricorda Bugli -. A breve, tra due o tre settimane, uscirà un bando da tre milioni". 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter