Menu
RSS

Toscana-Expo 2015, accordo per la promozione turistica

1Salvadori a Palazzo Vecchio per accordo con Expo SpaUn accordo fra la Regione Toscana ed Expo Spa per una partnership che intercetti e sia in grado di portare in Toscana una buona fetta dei turisti che affluiranno all'Expo 2015 di Milano, stimati in 20 milioni di persone. E' stato reso noto oggi dall'assessore all'agricoltura e foreste, Gianni Salvadori, insieme ai manager di Expo Spa, durante un incontro tenuto a Palazzo Vecchio con il sindaco di Firenze, Dario Nardella, e la soprintendente del polo museale fiorentino, Cristina Acidini. E' il primo accordo del genere fra una Regione e la società Expo Spa, che ha già venduto 5 milioni di biglietti d'ingresso alla manifestazione del prossimo anno.

Leggi tutto...

Rifiuti, FdI: "Assurdo penalizzare un Comune virtuoso come Capannori"

"Una situazione paradossale, di cui la Regione Toscana non può limitarsi a scaricare le responsabilità: quale motivazione possono avere i cittadini ad aumentare la raccolta differenziata quando il Comune più virtuoso d’Italia alla fine paga come tutti gli altri?" Sulla vicenda dell’appello del sindaco di Capannori Luca Menesini – respinto al mittente dall’assessore Anna Rita Bramerini – interviene il gruppo regionale di Fratelli d’Italia (Leggi l'articolo). "La Bramerini si trincera dietro la circolare Orlando, che prevede che in discarica arrivi solo il materiale trattato - spiegano il capogruppo Giovanni Donzelli e i consiglieri Marina Staccioli e Paolo Marcheschi (membro della Commissione Ambiente) – ma il caso Capannori mostra in realtà il fallimento del sistema messo in piedi dalla Regione Toscana, e non vorremmo che ciò si traducesse in una penalizzazione dei cittadini dei Comuni virtuosi".

Leggi tutto...

Rappresentanze sindacali, Fiom Cgil primo sindacato

A seguito della tornata nei rinnovi Rsu nelle aziende metalmeccaniche in tutta la regione si registra una netta e straordinaria affermazione della Fiom Cgil. In Toscana su quasi mille delegati metalmeccanici eletti nei luoghi di lavoro 772 appartengono alla Fiom Cgil ( 81,95%), 121 alla Fim Cisl (12,84%), 49 alla Uilm Uil ( 5,2%), 3 al Fismic. “I voti complessivi ottenuti dalla Fiom - sottolinea il segretario regionale, Massimo Braccini - hanno superato ogni aspettativa e, in rapporto ai delegati eletti, i dati non lasciano dubbi a nessuna interpretazione di sorta circa la rappresentanza preponderante della Fiom in Toscana. Questo straordinario risultato è stato reso possibile grazie a tutti quei delegati e delegate che si sono candidati nelle liste delle Fiom e che per noi rappresentano le fondamenta e la spina dorsale della categoria”.

Leggi tutto...

Fabio Berni segretario regionale di Filctem Cgil Toscana

Fabio Berni, già membro della segreteria fiorentina della Filctem Cgil, è stato eletto nuovo segretario generale della Filctem Cgil Toscana. Succede a Luca Barbetti, chiamato a ricoprire il ruolo di segretario nazionale della categoria. L'elezione di Berni è stata votata oggi, con un consenso superiore al 92%, dal direttivo della Filctem Cgil Toscana riunito alla Casa del Popolo di San Bartolo a Cintoia. “Ringrazio il direttivo per la fiducia - ha detto Berni -, sento il peso e l'onore della responsabilità e garantisco il massimo impegno. Siamo in una situazione economico-sociale difficile, la nostra categoria porterà un contributo sui temi e le questioni del lavoro. Grande attenzione per il manifatturiero, la lotta alla crisi, gli ammortizzatori sociali, il presidio del territorio”.

Leggi tutto...

Partita Expo Rurale, agricoltura protagonista per 4 giorni al parco delle Cascine

Da oggi (18 settembre) e per quattro giorni il parco delle Cascine sarà teatro di animazioni dal vivo, esposizione e vendita di prodotti locali, aree dedicate a Dop e Igp, corsi, degustazioni, laboratori e incontri. Su 65mila metri quadrati di superficie, agricoltori, allevatori, vignaioli, pescatori, artigiani, cuochi e tutti gli amanti della campagna saranno i protagonisti. Dieci le filiere rappresentate: vitivinicoltura, olivicoltura, cerealicoltura, florovivaismo, zootecnia, caccia, pesca e acquacoltura, foresta e legno, multifunzionalità, volti e tradizioni. Ci saranno 170 laboratori, 65 degustazioni, 104 tra seminari, lezioni e conferenze, 85 esibizioni e spettacoli; 230 saranno gli espositori, dei quali 160 i produttori del mercato contadino.

Leggi tutto...

Ceccarelli in Garfagnana per esaminare la circolazione sulla linea ferroviaria

Domani (19 settembre) l'assessore regionale alle infrastrutture e trasporti, Vincenzo Ceccarelli, sarà a Castelnuovo Garfagnana dove, su invito dell'Unione di Comuni della Garfagnana, alle 17 parteciperà ad un incontro presso la sede dell'Unione di Comuni con gli amministratori locali e con il comitato dei pendolari della Lucca-Aulla finalizzato ad esaminare la situazione della circolazione sulla linea e a delineare le prospettive future del trasporto ferroviario locale anche alla luce della prossima entrata in servizio dei nuovi treni diesel Atr 220 realizzati dalla polacca Pesa. L'assessore arriverà a Castelnuovo in treno utilizzando il locale in partenza da Lucca alle 15,50. All'incontro parteciperanno anche i rappresentanti di Trenitalia che proietteranno un video illustrativo dei nuovi materiali rotabili, attualmente in fase di sperimentazione.

Leggi tutto...

Terremoto, la Regione tranquillizza sulla ricostruzione

1 TerremotoE' privo di fondamento l'allarme sul rischio di un rallentamento degli interventi di ricostruzione in Lunigiana e Garfagnana dopo il terremoto del 2013. L'obiettivo della Regione su quel territorio è esattamente l'opposto: qualificare e rafforzare il complesso delle attività legate alla sismica. Così gli uffici regionali rassicurano i sindaci dei Comuni interessati e i privati coinvolti, dopo le notizie di stampa che hanno fatto seguito a un'interrogazione della consigliera regionale Monica Sgherri. La riorganizzazione della Direzione generale politiche ambientali, energia e cambiamenti climatici a cui si fa riferimento nell'interrogazione è un atto interno che non avrà alcuna ripercussione all'esterno e ha invece l'obiettivo di rendere la risposta della pubblica amministrazione più efficacie ed omogenea. Proprio per evitare possibili ed eventuali difficoltà e assicurare al contrario la massima continuità, si è intervenuti con decreto del direttore generale del 12 settembre 2014 che ha come oggetto la disciplina per la gestione dei procedimenti in materia sismica. Nell'atto si prevede che i procedimenti già avviati, tra cui ovviamente rientrano anche quelli della ricostruzione post sismica, siano conclusi da chi li ha avviati. In altre parole nessun rallentamento, nessuna discontinuità, ma un irrobustimento delle attività legate alla sismica.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter