Menu
RSS

Anci: “Sui pendolari la posizione di Rossi è sacrosanta”

“La posizione espressa dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, che chiede semplicemente il rispetto dei diritti degli utenti-pendolari da parte di Trenitalia e la corretta applicazione del contratto con Rete Ferroviaria, è sacrosanta”. Così Pierandrea Vanni, coordinatore dei piccoli comuni dell'Anci. “Si tratta - spiega - di mettere fine ad una situazione che per privilegiare gli utenti dell'Alta velocità discrimina e penalizza tutti gli altri, ad iniziare dai pendolari. Il problema non è rappresentato soltanto dai consueti ritardi, accumulati anche per dare la precedenza nell'interconnessione di Figline Valdarno all'alta velocità, ma inoltre - per restare al tratto Firenze-Arezzo-Chiusi alla tendenza sempre più diffusa di instradare i treni regionali da e per Firenze sulla cosiddetta lenta, oltretutto senza nessun preavviso e senza nessun tipo di informazione ai viaggiatori a bordo dei treni e nelle stazioni”. “Si tratta ormai - conclude - quasi di una regola, che vale anche per i cosiddetti treni ad alta velocità regionale,e che già di per se provoca ritardi fra i dieci e i quindici minuti. Il presidente Rossi pone esigenze reali che Trenitalia continua sistematicamente a disconoscere come dimostra, fra i molti esempi possibili, l'impoverimento, dei servizi sulla Tirrenica, ridotta a linea-cenerentola. O arriva finalmente una vera inversione di tendenza in Toscana, o è augurabile che il presidente della Regione tenga duro”.

Leggi tutto...

Toscana, assegnati 2095 posti agli insegnanti. La Flc Cgil: "Non bastano"

scuola aulalezioneR375 12set08Oggi è stato reso noto dal Miur, che ha incontrato le organizzazioni sindacali, il contingente per le immissioni in ruolo del personale docente e Ata della scuola statale. In Toscana sono stati assegnati 2095 posti in ruolo per il personale docente e 324 posti in ruolo per il personale Ata. “Questi numeri confermano quanto già da noi ipotizzato sulla mancanza di copertura di tutti i posti in organico. Infatti, sul totale di 2214 posti disponibili per le materie comuni, viene coperto solamente il 58 per cento (1286 posti), mentre per il sostegno si raggiunge circa l'82% (809 ruoli su 989 posti disponibili). Per il personale Ata, dei 648 posti disponibili solamente il 50% è destinato all'immissione in ruolo. Solo con il precariato si potrà garantire il funzionamento delle scuole”, dice Gabriella Bresci della segreteria di Flc Cgil Toscana.

Leggi tutto...

Protocollo di intesa tra Uncem e Comitato Paralimpico per avvicinare i ragazzi diversamente abili allo sport

Firmato questa mattina un protocollo di intesa tra Uncem Toscana rappresentata dal Presidente Oreste Giurlani e il presidente del Comitato Italiano Paralimpico regionale toscano Massimo Porciani. Tra gli obiettivi dell’intesa quello di avvicinare i ragazzi diversamente abili allo sport, favorire l'accesso alle strutture sportive, organizzare campus paralimpici e tanto altro. Tra gli impegni di Uncem troviamo la promozione a livello territoriale delle iniziative, il coinvolgimento dei Comuni o Unioni montane per iniziative quali il progetto dei Campus Paralimpici. Oltre che fungere da supporto e veicolo di scambio tra il Comitato e gli enti montani toscani.

Leggi tutto...

Truffe agli anziani, Spi-Cgil si mobilita e distribuisce il manuale di autodifesa "Non ci casco"

La persona anziana è tra le principali vittime del clima d’insicurezza e di paura acuito dalla crisi economica. Per questo la Cgil si mobilita per aiutare i cittadini più deboli e più soli, gli anziani. “In questa situazione il senso di disagio degli anziani sta crescendo in modo esponenziale - spiega Bruno Calzoalri, segretario regionale Spi-Cgil Toscana-. I dati dimostrano che non siamo in presenza di una crescita della microcriminalità ma il mutamento del contesto fa sì che il soggetto più debole percepisca l’esatto contrario. I fatti di cronaca ci dicono però che il fenomeno si acuisce nei mesi estivi. I malviventi hanno capito che, spesso, nel periodo feriale, le persone fragili sono ancora più sole. "Le truffe verso gli anziani, operate da gente senza scrupoli con metodi sempre più 'specialistici', diventano ancora più odiose perché l’anziano, più di altri, deve fare i conti con la propria fragilità e spesso con la solitudine".

Leggi tutto...

Elisoccorso, in un anno oltre duemila interventi. La Regione Toscana stanzia 16 milioni per il servizio

elisoccorso pegaso empoli13Dalla Regione 16.400.000 euro per lo svolgimento del servizio di elisoccorso nel 2014. Lo stabilisce una delibera approvata nel corso dell'ultima seduta di giunta su proposta dell'assessore al diritto alla salute Luigi Marroni. Il finanziamento complessivo sarà così ripartito: 6.300.000 ciascuna per le Asl 1 di Massa e Carrara e 9 di Grosseto, dove operano i due apparecchi Pegaso 2 e Pegaso 3, che fanno servizio diurno e notturno; 3.800.000 alla Asl 10 di Firenze, dove opera Pegaso 1, che fa servizio diurno. Nel 2013, gli elicotteri Pegaso hanno effettuato 2.044 missioni, delle quali 1.851 per attività di soccorso sanitario, che hanno consentito l'ospedalizzazione nei tempi più rapidi possibile, in linea con le indicazioni internazionali, secondo le quali la precocità di intervento condiziona fortemente gli esiti di mortalità e disabilità residua.

Leggi tutto...

Rossi: "Tempi rapidi per il sottoattraversamento Tav a Firenze e rispetto pendolari o non firmo contratto di servizio"

"Chiedo il rispetto della norma nazionale: di fronte a un treno regionale l'inchino lo deve fare il treno ad alta velocità". Lo ha detto il presidente della Regione Enrico Rossi rispondendo a una domanda dei giornalisti durante la conferenza stampa che ha concluso l'incontro con il sindaco di Firenze Dario Nardella. "Leggo di ulteriori ritardi ai lavori per il sottoattraversamento di Firenze dell'alta velocità  ferroviaria", ha proseguito Rossi. "Proprio oggi ho avuto un incontro con Trenitalia. I lavori devono riprendere e chiudere rapidamente. A Milano, Torino e Bologna il sottoattraversamento è stato realizzato. I dati parlano chiaro: con il sottoattraversamento Bologna è balzata al 95 per cento di puntualità oraria del servizio regionale. E allora si faccia anche a Firenze, noi i permessi li abbiamo dati tutti".

Leggi tutto...

Ferrovieri in sciopero dopo l'ennesimo infortunio mortale

Domani (7 agosto) ferrovieri in sciopero dalle 11 alle 12 dopo l'infortunio sul lavoro che si è verificato ieri nei pressi della stazione di Fabro-Ficulle, all’interno della giurisdizione della Direzione Territoriale Produzione di Firenze, dove ha perso la vita un operatore della manutenzione infrastrutture di 34 anni, dipendente della società Rfi Spa del Gruppo Fsi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter