Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 86
Menu
RSS

Piano di indirizzo regionale, le associazioni di categoria: “Si poteva fare di più”

Confcommercio e Confesercenti Toscana al momento si dichiarano non del tutto soddisfatti per i contenuti del Documento di piano del Pit con valenza di piano paesaggistico in particolare per le parti che riguardano la programmazione delle medie e grandi strutture di vendita. “E’ sicuramente apprezzabile, in particolare, la conferma degli strumenti di programmazione delle grandi strutture e delle aggregazioni delle medie - sottolineano le categorie - visto che la recente sentenza della Corte Costituzionale demanda ogni forma di pianificazione alla normativa urbanistica. Sentenza che ha destato molta preoccupazione. Per questo aspetto avrà un ruolo fondamentale anche la modifica della legge 1/05 sul governo del territorio, ovvero la attuale proposta di legge 282 che è all’esame della Sesta Commissione e che nella stesura attuale, riteniamo tendente ad una liberalizzazione troppo spinta, escludendo le associazioni imprenditoriali da ogni forma di partecipazione nella formulazione degli atti di programmazione delle Pubbliche Amministrazioni per gli insediamenti commerciali”.

Leggi tutto...

Separazione bancaria, la Toscana approva e invia la legge al Parlamento

"Un primo importante passo per combattere la crisi, al fianco dei cittadini". Con queste parole il consigliere regionale Gabriele Chiurli di Democrazia Diretta commenta l'approvazione a larga maggioranza della proposta di legge al Parlamento per l'introduzione del principio di separazione bancaria, sul modello del Glass-Steagall Act.

Leggi tutto...

Incendi boschivi, attivata la task force della Regione Toscana

E' scattato oggi (1 luglio), e resta in vigore fino al 31 agosto il periodo "ad alto rischio incendi boschivi". Da oggi dunque divieto di accendere fuochi, bruciare residui vegetali e compiere altre operazioni che possano creare pericolo d'incendio. A ribadire l'avviso è stato oggi l'assessore all'agricoltura e foreste, Gianni Salvadori, che insieme a tutti i protagonisti della "macchina antincendio" che opera in Toscana ha tenuto una conferenza stampa. Presenti il viceprefetto Annamaria Santoro, dirigente della protezione civile, il comandante  dei Vigili del Fuoco, Cosimo Pulito, il nuovo comandante del Corpo Forestale dello Stato, Giuseppe Vadalà, i rappresentanti del volontariato.

Leggi tutto...

Eventi per i giovani, ammessi a contributi 10 progetti in Toscana

Dieci progetti per creare contenitori di eventi e attività in grado di richiamare in modo originale, ricreativo e innovativo i giovani del territorio e promuovere attraverso questi il progetto Giovanisì. Giovanisì Factory, bando sperimentale rivolto a tutti i soggetti del terzo settore con lo scopo di inserire, all'interno delle proprie attività quotidiane, eventi ed attività destinati a potenziare la promozione dei contenuti e delle opportunità messe a disposizione con Giovanisì, ha decretato a fine maggio i dieci vincitori che si sono ritrovati oggi a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze per una giornata di approfondimento e formazione condotta dai responsabili di Giovanisì. Anche la vicepresidente Stefania Saccardi è voluta intervenire per salutare i referenti dei progetti.

Leggi tutto...

Bagarre sui bonus scuola della Regione, Fratelli d'Italia attacca. Bobbio: “Sospesi, non revocati”

I buoni scuola anno scolastico 2013-2014 di sostegno alle famiglie per frequenza delle scuole paritarie per l’infanzia sono stati improvvisamente sospesi dalla Regione “per problematiche attinenti al bilancio regionale 2014”, da quanto si legge nella nota ufficiale inviata a tutti i comuni che avevano partecipato all’avviso pubblico. I consiglieri regionali del gruppo Fratelli d’Italia passano all'attacco. L'assessore regionale Emanuele Bobbio però precisa subito: "Le famiglie stiano tranquille, la Regione non ha revocato, e non ha mai parlato di revocare, il bonus scuola 2013/2014 di sostegno per la frequenza degli istituti paritari per l'infanzia. Non solo, abbiamo deliberato, ed è aperto, anche il bando 2014-2015”.

Leggi tutto...

“Muoversi in Toscana”, è online il nuovo portale dell'informazione sul traffico

Da oggi (30 giugno) è on line sul sito della Regione all'indirizzo http://www.regione.toscana.it/speciali/muoversi-in-toscana un nuovo speciale, Muoversi in Toscana, arricchito nell'offerta informativa e con grafica rinnovata. L'accesso al "portale della mobilità e dei trasporti" della Regione Toscana, avviene in concomitanza con l'avvio del servizio sperimentale 7 giorni su 7, dalla 7.30 alle 20, del Tg della mobilità, notiziari e aggiornamenti sul traffico su tutto il territorio regionale, non solo stradale e autostradale, ma anche aereo e marittimo (fino al 18 ottobre). Allo speciale si può accedere anche dalla home page di Lucca in Diretta.

Leggi tutto...

Fp Cgil: “Immobili statali, ecco dove sono gli sprechi”

viterbo-terme-inps-anni-60C'è l'Inps provinciale di Firenze, che per la sua sede paga un milione e 300mila euro annui di affitto (più le manutenzioni) a fronte di nove immobili di proprietà presenti in città e liberi. Stessa musica per l'Inps a Siena: due sedi prese in affitto per 890mila euro annui a fronte di un immobile di proprietà inutilizzato. Poi ci sono le sedi regionali e territoriali dell'Agenzia delle Entrate, che di locazioni passive spendono quasi 14 milioni di euro l'anno quando diversi immobili potrebbero essere meglio utilizzati. E ancora: il caso del trasferimento della sede provinciale fiorentina delle Dogane e quello delle caserme.
Insomma, sedi di proprietà vuote o sottoutilizzate come quella ex Inps di Lucca. E, contemporaneamente, milioni di euro di spese di locazione. Fp Cgil Toscana, stamani alla Cgil Toscana in via Pier Capponi a Firenze, ha presentato un dossier che scova (tramite semplici ricerche su internet) dove si annidano gli sprechi degli immobili territoriali di Stato, Parastato e agenzie fiscali.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter