Menu
RSS

Turismo, Ciuoffo: "Creare stimoli nuovi per essere competitivi"

ciuoffo7Ferragosto è anche l'occasione per parlare di turismo in Toscana. L'assessore regionale Stefano Ciuoffo ne approfitta quindi per ringraziare gli operatori, abbozzare un primo bilancio e delineare gli impegni futuri."Agosto è un mese cruciale per il turismo toscano, guardiamo con fiducia e ottimismo alle prossime settimane. Invito tutti gli operatori del settore a continuare a lavorare con la consueta professionalità offrendo il meglio ai loro ospiti - afferma l'assessore regionale -. Insieme dovremo costruire soluzioni nuove per allungare la stagione e diversificare l'offerta turistica".

La Toscana, come afferma Ciuoffo, nonostante l'economia stagnante rimane una delle mete preferite dai turisti, per le seu località balneari e i suoi paesaggi. "I conti – aggiunge l'assessore regionale al turismo - si faranno alla fine, ma siamo consapevoli che replicare i successi degli ultimi anni, battendo ogni record di presenze e mantenendo gli stessi tassi di crescita, non sarà sempre possibile. Il maltempo e la minor propensione di spesa delle famiglie hanno condizionato questi mesi. La Toscana rimane comunque una meta in cima alle preferenze turistiche e non dobbiamo quindi deludere le aspettative: c'è tanto da scoprire ancora e tanto da innovare. Per rendere meno vulnerabile il turismo balneare dobbiamo essere capaci di creare ulteriori opportunità investendo in eventi culturali e musicali, percorsi enogastronomici e naturalistici, luoghi che siano motivazioni di viaggio sempre nuove e attrattive: tradizione e innovazione". Sono tante le iniziative portate avanti, soprattutto nel periodo estivo. Per l'assessore questo è un invito a continuare a lavorare per allungare la stagione il più possibile raccontando l'unicità della Toscana in tutto l'arco dell'anno. Da qui l'appello ad un lavoro congiunto con tutti i protagonisti del settore. "Per rinnovare la nostra offerta turistica occorre un lavoro di squadra - continua Stefano Ciuoffo -. Regione e comuni con il contributo di tutte le associazioni di categoria hanno rifondato la normativa, ferma da 15 anni noncurante dei mutamenti in atto. Disponiamo oggi di strumenti di promozione innovativi come il nuovo portale del turismo VisitTuscany.com o www.ToscanaOvunqueBella.it o il nuovo brand Costa di Toscana. Determinante, per il coordinamento e l'efficacia dell'azione di promozione di tutti gli ambiti della regione, è il ruolo che sta svolgendo con efficacia l'agenzia Toscana promozione turistica". La direzione da intraprendere è quella dettata dal tempo, che porta necessariamente a un rinnovo costante dell'offerta. "C'è un mutamento dei costumi degli italiani nel fare vacanza – analizza poi Ciuoffo - più distribuita nell'arco dell'anno e per soggiorni brevi. Le destinazioni possibili si sono moltiplicate a dismisura e spesso offrono servizi ed ospitalità di ottimo livello. Il mondo cambia e noi dobbiamo rimanere al passo per competere. Ci vogliono una narrazione e stimoli sempre nuovi per raccontare i luoghi che vogliamo far conoscere, perché ci confrontiamo in un mercato sempre più globale. Essere competitivi creando motivazioni di viaggio ma anche con un'attenzione nuova al rapporto qualità/prezzo. Stiamo tutti cercando di fare al meglio la nostra parte e dobbiamo lavorare con flessibilità, attenzione ed in modo coordinato nella gestione dell'offerta. Colgo l'occasione – conclude l'assessore - per augurare un buon Ferragosto al sistema toscano dell'accoglienza, agli operatori e ai tanti graditi ospiti che hanno scelto la Toscana per trascorrere delle belle vacanze. Ci auguriamo che siano soprattutto loro a testimoniare, nei loro racconti, l'unicità di questa regione e la grande ospitalità della sua gente".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter