Logo
Stampa questa pagina

Toscana, Artigianato Contemporaneo per rilanciare l'economia della regione

artigiano-operaio-lavoro"L'affermazione di un marchio come Artigiano Contemporaneo e degli eventi ad esso legati, oggi giunti alla IV edizione, sono un'occasione per valorizzare e far conoscere sempre di più competenze, professionalità, cura del particolare che caratterizzano le produzioni dell'artigianato toscano, in particolare di quelle del settore della moda. Oggi più che mai la Regione saluta con soddisfazione questo appuntamento come importante momento a sostegno del manifatturiero toscano e, in particolare, di quello che punta sul binomio qualità e innovazione. Un ingrediente essenziale per gettare le basi di una ripresa effettiva dell'economia della nostra regione". Così l'assessore alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini ha commentato la IV edizione dell'evento, a margine di Pitti Immagine Uomo, organizzato da Artigiano Contemporaneo, marchio collettivo della moda toscana ideato da Cna Federmoda Toscana. 

L'assessore ha sottolineato l'impegno della Regione per la crescita del sistema moda, il sostegno allo sviluppo di una filiera di qualità, all'insegna del saper fare e della cura artigianale del particolare, la necessità di consolidare i buoni risultati conseguiti dal settore nell'export. "Non è un caso se il sistema moda – avverte Simoncini - ha dimostrato anche nel settore artigiano di essere più dinamico e di reggere meglio alla crisi. Per questo vogliamo incoraggiare la propensione delle imprese ad investire in qualità e innovazione, finanziando le imprese per ricerca, servizi qualificati, tecnologie innovative, riorganizzando il sistema del trasferimento tecnologico. Abbiamo anche scelto, in piena sintonia con il marchio che oggi presentiamo che raggruppa una rete diffusa di aziende di eccellenza nell'alta moda, di premiare le aziende che si aggregano per sopperire alle piccole dimensioni e reggere meglio nella competizione globale". Oltre al fondo rotativo per l'artigianato, che consente alle imprese di accedere a finanziamenti a tasso zero e può essere utilizzato anche per investimenti in ricerca e sviluppo, la Regione interviene a favore delle imprese artigiane con strumenti per favorire, appunto, l'aggregazione o l'internazionalizzazione.

Developed by Note.it.