Menu
RSS

Sblocco della cassa in deroga, soddisfatta Cgil Toscana

Una boccata di ossigeno, così Daniele Quiriconi, segretario della Cgil Toscana, sullo sblocco della cassa in deroga annunciato oggi dalla Regione che ha autorizzato l'Ips al pagamento fino al 4 agosto. "La notizia dello sblocco dei pagamenti della cassa in deroga è una boccata di ossigeno per migliaia e migliaia di lavoratrici e lavoratori in condizione di incertezza e senza salario da piú di 6 mesi. È necessario adesso che i tempi di 'smaltimento' degli arretrati e il concreto pagamento da parte dell'Inps non facciano registrare ulteriori ritardi. L'obiettivo adesso è evitare nuove 'code' per i prossimi mesi e lavorare per una riforma universale degli ammortizzatori che abbia le risorse adeguate per essere tale. Certamente non possono essere sufficienti 1,5-2 miliardi come quelli annunciati nell'ambito della discussione sul Jobs Act, realizzati con una specie di partita di giro, attraverso il superamento dell'istituto della cassa in deroga stessa".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter