Menu
RSS

La Toscana al Salone del Libro punta sugli editori di nicchia

Quasi 50 editori - raggruppati in Toscana publishers grazie a toscanalibri.it, il portale della cultura toscana, e alla Regione con Toscana promozione - hanno costruito una vera e propria, tipica piazza di incontro che mancava al Salone del libro da otto anni: 65 metri quadri per una testimonianza culturale importante fatta di un universo di aziende spesso di nicchia, ma capaci di fare sistema e costruire insieme una presenza capace di incidere sul panorama editoriale nazionale.

Ieri pomeriggio massima attenzione al mondo dell'infanzia, con quattro presentazioni dedicate ai bambini: il Pinocchio in versi di Pina Vicario, della Edizioni Agemina, Nel giardino di Boboli di Marco Vichi dalla Maschietto Editore, I Giochi di pari opportunità di Barbara Imbergano da Cuntala. Infine, con il contributo fra altri della Regione, lo Scopri la Toscana della collana Divertimappe, un libro e una app per costruire un diario di viaggio da confrontare sul sito www.turismo.intoscana.it.
Stamani appuntamento con Antonio Natali e il suo nuovo contributo di conoscenza dedicato a Michelangelo. Agli Uffizi, dentro e fuori; e poi con la via Francigena percorsa da Elena Torre che vi ha ambientato il suo nuovo lavoro Il segreto dei custodi della fede. Mistero sulla Via Francigena.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter