Menu
RSS

Tambellini, un rimpasto che non guarda al voto del 25 maggio

tambellinibislGioventù, parità di genere, competenza. Tanti piccoli emuli del governo Renzi nascono nelle realtà locali dopo il voto delle amministrative. E non è un caso. Perché uno dei principali effetti della "rivoluzione" renziana dopo la salita a Palazzo Chigi è proprio la ricaduta sui governi locali di scelte coraggiose quando di impatto. Una rottamazione, anche se non si può più chiamare così, che sa quantomeno, in attesa di valutarne i contenuti, di rivoluzione culturale.
Primo esempio in Lucchesia è Capannori: età media della giunta di 35 anni, un assessore addirittura che ne ha 20 e si occuperà di ambiente, beni comuni e partecipazione e una donna, così come già a Lucca con Serena Mammini, a seguire le complicate vicende dell'urbanistica. E addirittura una maggioranza di donne in squadra (4 su sette se si conta anche il sindaco) anche a ribaltare il concetto di "quote rosa". Cioè quando ci sono le competenze non c'è genere che tenga.

Leggi tutto...

Pasquini a Capannori, il saluto di Confesercenti

EmanuelePasquiniEmanuele Pasquini lascia la Confesercenti per fare il capo di gabinetto a Capannori. E proprio nel giorno dell'insediamento della nuova giunta Menesini arriva il saluto ufficiale dalla struttura cui ha dedicato una vita.
"Vogliamo esprimere i nostri più sinceri auguri e ringraziamenti al nostro direttore Emanuele Pasquini – commenta in una nota la giunta di Confesercenti Lucca – per il nuovo percorso professionale a servizio della comunità di Capannori. Si tratta oltre che di un riconoscimento personale anche della conferma del buon lavoro fatto in questi anni all’interno della nostra organizzazione che sotto la sua guida è cresciuta in forza, rappresentatività e proposte".

Leggi tutto...

Capannori, una giunta giovane e in “rosa” per Menesini

giunta capannoriUn altro tassello per l'era Menesini. Ad Artemisia sfila la nuova giunta, nominata a cinque giorni dall'esito del voto. E fra volti vecchi e nuovi inizia la luna di miele di una intera città con la sua amministrazione. Una sola novità, rispetto a quanto previsto ieri, per la giunta comunale di Capannori presentata questa mattina (31 maggio) nella sala Pardi a Tassignano. I nuovi assessori della giunta Menesini sono infatti Lara Pizza, vicesindaco, Gabriele Bove, Silvia Amadei, Ilaria Carmassi, Matteo Francesconi e Serena Frediani. Quattro rappresentanti del Pd, la maggioranza donne, uno per Capannori 2020 e uno per Scelta Popolare, mentre i Moderati restano fuori dalla squadra. In totale, compreso il sindaco, ci sono quattro donne e tre uomini e l'età media è di 35 anni.
Quanto alle deleghe Lara Pizza sarà vicesindaco e assessore a finanze, patrimonio, affari generali, edilizia scolastica e politiche educative; Gabriele Bove prende la delega ai lavori pubblici, protezione civile, cura del territorio e mobilità; Ilaria Carmassi si occuperà di politiche sociali, casa, comunità, Europa e partecipate; Silvia Amadei acquisisce le deleghe a urbanistica, cultura e promozione all'uguaglianza; Matteo Francesconi si occuperà di ambiente, beni comuni e partecipazione, innovazione e politiche giovanili; Serena Frediani ha le deleghe a attività produttive, marketing territoriale, turismo, agricoltura, volontariato e sport.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter