Menu
RSS

Rifiuti Zero, a Capannori aziende premiate

premiaziendeLe 18 aziende e start up italiane che  hanno ricevuto la nomination durante il Giro d’Italia delle buone pratiche a Rifiuti Zero per essersi distinte per il loro impegno nel promuovere processi di ‘produzione pulita’ sono state premiate stamani, nella sala del consiglio comunale di Capannori, nell’ambito delle iniziative promosse a conclusione del tour in bicicletta. A premiare alcune delle aziende, che appartengono a vari settori produttivi, anche il sindaco di Capannori Luca Menesini, presente insieme all’assessore all’ambiente, Matteo Francesconi,  a Rossano Ercolini, coordinatore di Zero Waste Italy e del Centro di Ricerca Rifiuti Zero e Patrizia Lo Sciuto co-coordinatrice di Zero Waste Italy.

Leggi tutto...

Rifiuti Zero, Giro delle buone pratiche fa tappa a Capannori

girorifiuti

A Capannori una “tre giorni” per concludere l’innovativo “Giro d’Italia delle buone pratiche a Rifiuti Zero delle imprese”.
Con questa iniziativa Zero Waste Italy, in collaborazione con il Comune di Capannori, il Centro di ricerca Rifiuti Zero, l’Associazione Ambiente e Futuro e numerosi comitati e associazioni Rifiuti Zero presenti in tutta Italia, ha voluto mettere in luce e premiare l’impegno delle imprese, indispensabile per raggiungere l’obiettivo Rifiuti Zero. Alla conferenza, tenutasi oggi (20 giugno) nella sede del Comune di Capannori, hanno partecipato Danilo Boni, il biker promotore del progetto in sella alla sua bicicletta elettrica Frisbee, Matteo Francesconi, Assessore delle politiche ambientali, Rossano Ercolini, Presidente di Zero Waste Europe e vincitore del Goldman Environmental Prize del 2013 e Patrizia Lo Sciuto, coordinatrice nazionale di Zero Waste Italy. “È stato avvincente ed appassionante percorrere più di 1500 chilometri in bicicletta in giro per l’Italia per scoprire realtà, a volte anche molto diverse, che si occupano di Rifiuti Zero.” Ecco come Danilo Boni parla della sua esperienza ciclistica. “Più del 70% del problema dei rifiuti può essere risolto dai cittadini con la raccolta differenziata porta a porta. Ma la restante percentuale riguarda un errore di progettazione che sta a monte, e che deve essere risolto insieme alle imprese”  sostiene invece Rossano Ercolini, presidente di Zero Waste Europe e Coordinatore del Centro Ricerca Rifiuti Zero di Capannori che insieme agli altri è intervenuto a Capannori per illustrare le iniziative conclusive del Giro d’Italia delle buone pratiche a rifiuti zero che si svolgono a Capannori fino a domenica (22 giugno). Il Giro, partito il 27 maggio da Milano, ha visto il biker Danilo Boni attraversare l’Italia dal nord al sud in sella alla bicicletta elettrica Frisbee, fornita da Tc Mobility sponsor ufficiale del progetto, per consegnare la nomination a 19 imprese e startup che si sono distinte per il loro impegno nel promuovere processi di “produzione pulita” sia nell’organizzazione del sistema di gestione dei rifiuti che nell’accettazione dei prodotti restituiti e dei rifiuti che restano dopo il loro utilizzo.

Leggi tutto...

Il Giro d'Italia delle buone pratiche spinge l'acceleratore sulla legge per i Rifiuti Zero

E’ stata una settimana molto intensa, non solo per il nostro biker Danilo Boni, che ha finalmente terminato la sua discesa nel sud della Penisola in sella alla bicicletta elettrica Frisbee, ma anche per la delegazione di Zero Waste Italy che lo scorso giovedì a Roma, insieme al Comitato promotore della proposta di Legge di Iniziativa Popolare Rifiuti Zero, si è confrontata con diversi gruppi parlamentari sulla legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero.
Partendo proprio da qui, il successo più importante è stato quello di ottenere l’impegno del Presidente della Commissione Ambiente alla Camera, Ermete Realacci, a calendarizzare entro la pausa estiva la discussione della proposta di legge di iniziativa popolare Rifiuti Zero. Il giorno successivo, sempre a Roma, Boni ha consegnato la nomination alla Rete Onu (Organizzazione Nazionale dell’Usato) una realtà che vale circa 80.000 persone impiegate nell’ambito dei mercati, delle fiere, delle cooperative e dei negozi dell’usato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter