Menu
RSS

Politica, scenari in continua evoluzione

urnaPrima Pasqua, poi il ponte lungo fra il 25 aprile e l’1 maggio. Passate le feste inizierà ad entrare nel vivo la campagna elettorale per le elezioni europee e per le amministrative.
In pratica i giochi sono fatti, le liste sono in via di preparazione (vanno depositate entro un mese esatto dalle consultazioni) ma, al di là delle manovre verso questo appuntamento alle urne, l’orizzonte è ben più vasto. Da come andrà questa tornata elettorale, infatti, dipenderà non solo la tenuta del governo nazionale ma anche una serie di manovre strategiche, a destra come a sinistra, in vista di un eventuale nuovo voto a livello nazionale e delle regionali in Toscana nel 2020.

Leggi tutto...

Consiglio, Bindocci si rivolge di nuovo alla prefettura

bindoccimassimilianoI lavori del consiglio comunale di Lucca finiscono nel mirino del consigliere M5S Massimiliano Bindocci che ha richiesto un nuovo incontro urgente alla prefettura chiedendo che "si convochi il segretario comunale e il presidente del Consiglio comunale perché - spiega Bindocci - il rispetto delle minoranze è la base della democrazia ed a Lucca io consiglio comunale rischia di diventare solo il luogo dove si deve ratificare, possibilmente senza discutere, le decisioni di chi comanda".

Leggi tutto...

Nomine partecipate, opposizione: "Una farsa"

consiglio333Approda anche in Consiglio la questione della nomina dei componenti delle società partecipate da parte del Comune dopo i colloqui in commissione che l'opposizione non esita a definire una "farsa". Nella fase delle raccomandazioni affrontano il tema i consiglieri Barsanti (Casapound), Bindocci (M5S) e Santini (SiAmo Lucca e Lucca in Movimento).
"Quello a cui abbiamo assistito - dice Barsanti - è stata una farsa alla quale abbiamo assistito in imbarazzo per i candidati che sono stati ascoltati, alcuni dei quali non sapevano neanche i compiti della partecipata per cui verranno chiamati a lavorare". “Siamo rimasti spiazzati - aggiunge il consigliere Remo Santini - assistendo in particolare a due colloqui imbarazzanti. Un candidato al cda dell'azienda, già candidato per Lei Lucca - non ha saputo rispondere alla domanda sulle competenze dell’azienda Gesam, mentre un altro candidato alla guida di Metro-Itinera ha dichiarato che si interessa di traffico e che sul tema si informa leggendo i giornali. Per questo invitiamo il sindaco a rivedere almeno queste due nomine anche se nutriamo dubbi anche su alcune altre”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter