Menu
RSS

Al voto in 22 Comuni: tutti i candidati e le liste al via

 MG 7732Ventidue Comuni, decine di liste. Per una competizione elettorale, quella di domenica (si vota dalle 7 alle 23) ricca di spunti interessanti. Occhi puntati, ovviamente, sul voto di Capannori, il Comune più grande al voto nella Piana. Ma non mancano gli spunti di interesse dalle consultazioni di Barga (contro ci sono sindaco uscente ed ex primo cittadino per due mandati), di Borgo a Mozzano (il segretario territoriale del Pd tenta di riportare al centrosinistra il Comune sfidando l'assessore uscente Elena Ghiloni e il “grillino" Ungaretti), di Castelnuovo (il ritorno in pista dell'ex presidente della Provincia Andrea Tagliasacchi contro l'uscente Gaddi e il pentastellato Nari). Non mancano le curiosità. In tre Comuni c'è un solo candidato (Camporgiano, Giuncugnano e San Romano Garfagnana) e per l'elezione servirà il quorum del 50 per cento più uno dei votanti. In un Comune fra i più piccoli come Villa Collemandina, invece, ci sono addirittura tre candidati in lizza. Al voto per la prima volta anche il Comune di Fabbriche di Vergemoli, nato dalla fusione di Fabbriche di Vallico e Vergemoli: si scontrano l'ultimo sindaco di Vergemoli, Michele Giannini e il presidente dell'Unione dei Comuni della Mediavalle, Nicola Boggi. Competizioni tutte da seguire a Pescaglia, dopo una campagna elettorale movimentata, a Gallicano (tre candidati al via con l'outsider Gallicano c'è) e a Montecarlo dove l'uscente Fantozzi cerca il bis. A caccia del tris, grazie alla nuova legge, sono invece in tre: Mario Puppa a Careggine, Mario Puglia a Vagli di Sotto e Giordano Ballini a Villa Basilica. Si vota anche in Versilia, a Massarosa e Stazzema, dove le amministrazioni uscenti di centrosinistra sperano nella riconferma ma devono fare i conti con avversari agguerriti.

Leggi tutto...

Massarosa a cinque stelle, programma presentato in Comune

Il Movimento 5 Stelle di Massarosa si è presentato oggi (3 maggio) alla stampa e ai cittadini nella sala consiliare del comune di Massarosa in cui ha illustrato alcuni punti del proprio programma e della linea politica che lo contraddistingue, improntata alla trasparenza, partecipazione ed onestà. “Abbiamo parlato di turismo - dicono dal movimento - e abbiamo esposto una serie di interventi concretamente attuabili che oltre ad offrire nuove opportunità di lavoro daranno prestigio e visibilità al nostro territorio aumentando così non solo il benessere economico della cittadinanza ma anche un benessere socio-culturale. Di ambiente e abbiamo affrontato due temi che ci stanno a cuore, il risanamento del lago di Massaciuccoli e il cammino verso i rifiuti zero per una maggiore sostenibilità ambientale ed una crescita economica e sociale del territorio e raggiungimento degli obbiettivi previsti porterà un sostanzioso risparmio sulle tariffe. Di cultura: tra le proposte avanzate quella della creazione di un grande portale web dove far confluire eventi, tradizioni, appuntamenti del territorio, eventi che vanno spalmati per tutti i mesi dell’anno, e non concentrati solo in estate. Di sociale: tra le proposte quella della coniazione di una moneta alternativa all’euro, da utilizzare come moneta ‘di baratto’ per prodotti locali; la regolamentazione dei contributi sociali; la costituzione del registro delle unioni di fatto”.
“Obiettivo del nostro programma - dicono dal Movimento Cinque Stelle - uno sviluppo del territorio eco sostenibile e innovativo in cui nessuno dovrà rimanere indietro.  Al termine dei lavori una novità per tutti: gli assessori saranno dei cittadini competenti che, tramite invio del proprio curriculum, saranno selezionati per amministrare il nostro comune. Abbiamo attivato una mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. dove gli interessati potranno inviare il loro curriculum (le informazioni richieste si trovano su www.massarosa5stelle.it). Questa è la dimostrazione della nostra onestà intellettuale che non cerca poltrone ma nuove idee e metodologie di lavoro. Ci vediamo in comune e sarà un piacere. La chiave siamo noi”.

Leggi tutto...

Tralicci, Terna propone un tavolo con i Comuni

consigliotralicciliSe il nuovo tratto dell'elettrodotto si farà accadrà con il concorso di tutti i Comuni interessati. Lo ha confermato a chiare lettere, nell'assemblea pubblica in programma ieri sera (23 aprile) nella sala della Misericordia di Massarosa il responsabile della concertazione di Terna, Adel Motawi. In un nuovo confronto con i cittadini, stavolta nel Comune versiliese e alla presenza del sindaco Franco Mungai, sono stati ancora una volta ribaditi progetti, proposte e dubbi dei residenti, soprattutto della zona delle colline lucchesi, presenti anche stavolta in massa. Ma non sono mancate le "buone notizie", anche se non hanno soddisfatto i cittadini da tempo in guerra contro le amministrazioni comunali e l'azienda che si occupa delle rete elettrica.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter