Menu
RSS

Mele: i consumi in Toscana crollano del 12 per cento

mercato ortofruttaIl rallentamento dei consumi nel comparto ortofrutticolo registrato in tutta Italia e denunciato già dalla grande distribuzion organizzata, coinvolge anche la Toscana: "La nostra regione si è certamente difesa meglio, ma non è rimasta immune al calo della domanda e alla conseguente diminuzione del valore del prodotto in questi primi quattro mesi dell'anno", spiega Antonio Tonioni, presidente della sezione Ortofrutta di Confagricoltura Toscana. A farne le spese è soprattutto la frutticoltura che ha registrato un calo generale del 10 per cento nelle vendite, con un conseguente abbassamento dei prezzi tra il 15 e il 20 per cento rispetto al 2018.

Leggi tutto...

Biblioteche, archivi, musei: più di 2 milioni per il 2019

Museo Palazzo Mansi LuccaDue milioni e 220mila euro di finanziamento per il 2019, ripartiti, in Toscana, tra le dodici reti documentarie di biblioteche e archivi (un milione e 200mila) e i musei di rilevanza nazionale (1 milione). Come già successo nel 2018, anche per quest'anno è stato attivato un contributo ordinario attraverso un sistema semplificato introdotto dalla Giunta regionale, che garantirà la qualità dei servizi offerti da queste istituzioni culturali e una maggiore continuità. Accreditati in base ai requisti previsti dalla normativa regionale, i soggetti destinatari delle risorse saranno valutati tenendo conto di criteri che fanno riferimento alla dimensione e alla qualità dei servizi offerti come sistema. Potendo, dunque, contare su un sostegno finanziario più stabile nel tempo, saranno in grado di ampliare le loro proposte e renderle stabili in modo sa assicurare servizi più duraturi.

Leggi tutto...

In Toscana cresce l'offerta pubblica per le cure odontoiatriche

dentista1La crisi economica picchia duro, e uno dei tanti effetti è la rinuncia, da parte di chi non se le può più permettere, alle cure odontoiatriche, o l'interruzione di percorsi di cura già intrapresi. Ad oggi, solo l'8% dei cittadini beneficia del servizio di odontoiatria pubblica. La sfida lanciata dalla giunta regionale è dunque quella di ampliare l'accesso alla prevenzione e alle cure per tutti i cittadini toscani. Per questo la Regione Toscana ha deciso di avviare un percorso di sviluppo dell'offerta pubblica di prestazioni odontoiatriche, introducendo - prima in Italia - tale attività come un Livello Essenziale di Assistenza. I cittadini per i quali ricorrono le condizioni di vulnerabilità sociale o sanitaria saranno esentati da qualsiasi pagamento; altri accederanno attraverso il pagamento del solo ticket; altri comparteciperanno fino alla tariffa intera. Una politica sanitaria coerente, con la quale si riafferma il principio dell'equità dell'accesso per tutti i cittadini, a prescindere dal reddito. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter