Menu
RSS

Emergenza casa, 15 milioni per acquistare appartamenti da trasformare in Erp

edilizia popolareDare una risposta al bisogno abitativo con una strategia nuova: acquistare appartamenti già pronti e disponibili, vuoti, da tempo invenduti, che potranno essere utilizzati dai Comuni come edilizia residenziale pubblica. Un modo nuovo di affrontare il tema del diritto alla casa, che potrà affiancare - non sostituire - la costruzione ex novo di immobili destinati all'edilizia popolare. Per sperimentare questo tipo di intervento e ridurre i tempi di attesa per gli alloggi popolari, la Regione Toscana ha stanziato 15 milioni di euro, che serviranno per acquistare fabbricati (interi o porzioni in cui siano realizzabili almeno 4 appartamenti, gestibili autonomamente anche nelle parti comuni e senza spese condominiali) immediatamente utilizzabili da destinare ai Comuni, che poi li useranno per fronteggiare l'emergenza abitativa.

Leggi tutto...

Baldini (Mdc): "All'asta appartamenti ex Viareggio Patrimonio, nessun tentativo di concordato"

baldiniuno"Dopo i 15 appartamenti del condominio all'ex Tabarracci con pubblico incanto già fissato al 23 gennaio 2019, a causa del notorio fallimento della società partecipata Viareggio Patrimonio, andranno all'asta anche altri 5 appartamenti - sempre acquistati sul mercato privato con quanto fu ricavato dalla vendita delle preselle della Passeggiata - con asta fissata al prossimo 6 febbraio 2019. In sostanza, "abbiamo venduto ai privati le preselle del Comune e, oggi, rivendiamo, sempre ai privati, gli appartamenti dell'edilizia residenziale pubblica, a suo tempo acquistati".
Un capolavoro",  Così dichiara ed interviene Massimiliano Baldini, Capogruppo del Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini in Consiglio Comunale a Viareggio.

Leggi tutto...

Pd e Insieme per Pietrasanta: "No a 144 appartamenti con il piano attuativo a Marina"

orsucciUrbanistica, arrivano le osservazioni del Pd e Insieme per Pietrasanta al piano attuativo ex comparto 51, uno dei primo atti approvati dalla giunta che si è recentemente insediata: "Il piano, se portato a realizzazione, a nostro giudizio, comporterà per la Marina di Pietrasanta un gravissimo danno paesaggistico ed ambientale, un enorme ed inutile consumo di suolo vergine, notevoli danni per il già fragile sistema economico turistico della Marina e discredito per lo specifico comparto alberghiero del nostro Comune. Il piano in questione ha visto la giunta Giovannetti fare da misera e sconsiderata passacarte delle pretese del privato: tutto va a vantaggio della speculazione fondiaria e edilizia e niente a vantaggio del bene comune e collettivo. Il piano è pensato con mente fossilizzata ad una urbanistica d’assalto, di triste memoria, dei decenni trascorsi tra la fine del secolo scorso e i primi anni del presente. La incapacità e l’atteggiamento servile della giunta Giovannetti rispetto al piano proposto sono inaccettabili e dannosi per il territorio e la comunità di Pietrasanta".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter