Menu
RSS

Ex Gesam, Bindocci (M5S): "Si faccia il parco della Formica, non un rifugio antiatomico"

bindoccidue"Si faccia il parco del porto della Formica e non un rifugio anti-atomico". La butta sull'ironia il consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Massimiliano Bindocci, dopo il consiglio comunale di martedì scorso.
"Siamo contenti - dice - che anche la maggioranza si sia decisa, almeno a parole, ad ascoltare quali possano essere le alternative alla colata di cemento con cui si vuole seppellire il vascone nell’area ex-Gesam. Non si offendano i sensibili consiglieri se dubitiamo della loro buonafede, perché ultimamente difettano di coerenza, infatti se da una parte si dicono disponibili alle proposte alternative della cittadinanza, dall’altra mettono le mani avanti ed annunciano che hanno già la loro soluzione che è quella di: rimodulare le strutture accessorie. La concessione sarebbe dunque quella di consentire, con rampe d’accesso ed altro, lo svolgimento degli eventuali scavi archeologici, facendo una via di fuga nella colata di cemento. Si tratta di un contentino ai valori della tradizione e dell’ambiente, ma la colata di cemento con struttura altissima in metallo rimane. Bisogna pur spendere...".

Leggi tutto...

Capannori, ex consigliere Marchi: "Continuano i disagi per la raccolta del verde"

giovanni marchi okDelle proteste di alcuni cittadini residenti nella zona centrale di Capannori riguardo la raccolta del verde, si fa portavoce Giovanni Marchi, ex consigliere comunale: "Le proteste dei cittadini sulla raccolta del verde non si placano, impossibile - dice Marchi -. Dicono che, nei mesi di maggior bisogno dei bidoni, perl’erba dei giardini e le potature delle siepi, l’Ascit non si fa carico di queste fondamentali esigenze, nonostante il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali all’aperto su tutto il territorio regionale imposto dalla Regione Toscana sia scaduto il 30 settembre scorso – continua Marchi per conto della cittadinanza –. Non possiamo incenerire gli stralci in mezzo alle case, ricordiamo che Capannori è una città, come decretato dal Presidente della Repubblica e come città e centro abitato va tutelata dai fumi che erbacce e residui vegetali spigionerebbero nel bel mezzo di una città".

Leggi tutto...

Di Vito (SiAmo Lucca): "Più celeri i rimborsi di Sistema Ambiente"

alessandrodivitoPiù celeri i rimborsi da parte di Sistema Ambiente. A chiederlo è il consigliere comunale di SiAmo Lucca, Alessandro Di Vito. “Ho ricevuto – dice – una segnalazione da parte di un cittadino che attende un rimborso spese di 500 euro. Peraltro nella stessa situazione ci sarebbero altri 250 utenti. Il paradosso è che quando bisogna pagare la richiesta di adempiere è perentoria e seguita da interessi di mora e spese di istruzione pratica, quando invece ad avere il denaro sono i cittadini si può attendere”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter