Menu
RSS

Cgil e Sunia: "Affitti, cambiare la legge di bilancio"

casepopol"Per il terzo anno consecutivo la proposta di legge di bilancio 2018 presentata dal Governo al Parlamento persevera nell’ignorare la questione del disagio abitativo che anche in Toscana affligge migliaia di famiglie. Viene totalmente azzerato il contributo a sostegno degli affitti onerosi nel mercato privato e ridotto di 13 milioni di euro il fondo per il contrasto alla morosità incolpevole nel pagamento del canone dovuta a perdita del lavoro o per grave malattia privando, ancora una volta, Regione e Comuni di fondamentali risorse per impedire l’aggravarsi dell’emergenza abitativa". Per questo Cgil Toscana e Sunia rivolgono un pressante appello ad Anci e ai parlamentari toscani per "impegnarsi a correggere la legge di bilancio sostenendo almeno due misure indispensabili per dare risposte alle oltre 25.000 famiglie toscane che sono in attesa di una casa popolare, alle quali se ne aggiungono 18,500 che nel 2016 hanno chiesto un contributo per continuare ad onorare i canoni di affitto: un piano decennale di edilizia pubblica e sociale in modo da dare una risposta strutturale alla richiesta di alloggi in affitto a canoni sostenibili e un adeguato, certo rifinanziamento del fondo di sostegno all’affitto in grado di intervenire in via preventiva sulle difficoltà delle famiglie evitando di farle cadere in morosità".

Leggi tutto...

Varignano, partecipata l'assemblea contro gli sfratti

21123961 10209180809066544 162671658 n"C'è una sinistra lontana dalle periferie che guarda allo scintillio delle vetrine e che punta sulle ruote panoramiche e le code dei pavoni. C'è una destra che semina odio e fomenta divisioni sperando nella guerra tra poveri. Sono due facce della stessa medaglia. C'è poi chi si autorganizza e prova a dare risposte concrete ai bisogni". Brigata sociale antisfratto e Unione Inquilini presentano così la assemblea in piazza al Varignano che si è svolta ieri sera sull'emergenza casa.

Leggi tutto...

Oltre 450 sfratti, Lucca terza in toscana

case popolariL'emergenza casa a Lucca morde molto più che altrove in Toscana. Tanto che nel capoluogo gli sfratti sono superiori a città molto più popolose, come ad esempio Livorno. E' un quadro a tinte fosche quello che emerge dal Ministero dell’Interno che ha pubblicato a giugno gli ultimi dati sugli sfratti di immobili ad uso abitativo, confermando la pesante emergenza legata al settore. "Il dato sostanzialmente nuovo che emerge, circa la Toscana - spiega la Cgil -, è che l’alto numero di sfratti non si localizza solo nelle città capoluogo, ma si estende anche a molti comuni delle province, in particolare nelle aree dove la crisi economica e il numero di licenziamenti e cassa integrazione si sono fatti sentire con maggiore drammaticità. Sono soprattutto le province che si affacciano sulla costa a soffrire di più l’emergenza sfratti".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter